Prospettive svizzere in 10 lingue

Yemen: scontro ai vertici militari, generale non lascia

(Keystone-ATS) Il comandante dell’Aeronautica dello Yemen, fratellastro dell’ex presidente Ali Abdallah Saleh, si è rifiutato di lasciare l’incarico nonostante il licenziamento avvenuto ieri su ordine dell’attuale presidente yemenita, Abd Rabbo Mansour Hadi. Lo riferisce una fonte militare.

Il comandante, generale Mohamed Saleh al-Ahmar, ha respinto il decreto presidenziale fino a quando, aggiunge la stessa fonte, numerosi alti responsabili del ministero della Difesa, fra cui lo stesso ministro, non saranno cacciati.

Ieri, il presidente yemenita ha licenziato due capi militari vicini a Saleh, tra cui appunto il generale Al-Ahmar, accusandoli di ostacolare la transizione politica nel Paese.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR