Young Boys: migliaia per le strade di Berna, un ferito grave

Durante i festeggiamenti i tifosi hanno diversi acceso fuochi pirotecnici. Keystone/ANTHONY ANEX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 agosto 2020 - 14:15
(SDA-ATS)

Anche in assenza di festeggiamenti ufficiali migliaia di tifosi degli Young Boys hanno celebrato ieri per le strade del centro storico Berna il 14esimo titolo di campione svizzero di calcio - e terzo consecutivo - conquistato dal club giallo-nero.

A causa dei timori legati al coronavirus le forze dell'ordine erano presenti in gran numero. In seguito al forte afflusso ha dovuto bloccare temporaneamente l'accesso a una via con numerosi locali pubblici. "Capiamo la gioia, ma per favore mantenete le distanze", ha scritto la polizia su Twitter. Ma non è stato possibile frenare i tifosi.

Sono anche stati accesi diversi fuochi pirotecnici e una persona è rimasta gravemente ferita a causa di essi, indica un comunicato della polizia. Secondo informazioni raccolte dall'agenzia Keystone-ATS sembra che all'interessato sia esploso un petardo in mano; egli avrebbe perso diverse dita.

Condividi questo articolo