Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

made in switzerland L’orologio delle stazioni svizzere compie 75 anni

(2)

L'orologio delle FFS compie 75 anni

In Svizzera l’orologio più famoso non è uno dei vari marchi conosciuti come Rolex, Swatch o Longines ma quello che fa bella mostra di sé in tutte le stazioni della Confederazione.

Unico per il suo design semplice e riconoscibile, ma soprattutto per la lancetta dei secondi rossa che ricorda la palette dei capimovimento, questo particolare strumento di misurazione compie 75 anni. Fu infatti realizzato nel 1944 dall’ingegnere elettrotecnico Hans Hilfiker e oggi continua ad essere prodotto dalla Moser-Baer, azienda produttrice di orologi industriali di Sumiswald (Canton Berna) su licenza delle Ferrovie federali (FFS).

Tra i motivi che hanno reso celebre l’orologio ferroviario è la pausa di un secondo e mezzo sul 12 della lancetta dei secondi, tra un minuto e l’altro. La sosta era stata studiata da Hilfiker per consentire che tutti gli orologi delle stazioni ricevessero l’impulso dalla centrale e rimanessero quindi sincronizzati.

(1)

Ecco dove viene costruito l'orologio delle FFS

Oggi con l’attuale tecnologia non è più necessaria questa pausa ma le lancette rosse continuano a effettuare un giro di 58 secondi e mezzo per poi fermarsi per la durata di un secondo e mezzo. E anche il suo design è rimasto invariato nei decenni.

Tutte peculiarità di un successo internazionale sancito anche dalla sua presenza nel prestigioso Museo d’arte moderna di New York (Moma). La stessa Apple ha fatto carte false per commercializzare un’app ispirata al modello svizzero ma alla fine hanno vinto le coriacee Ferrovie svizzere, che hanno costretto Cupertino a far marcia indietro.

Link:
Storia di un successoLink esterno

Orologi da polso delle FFS.

(RSI-SWI)


tvsvizzera/spal con RSI (Tg del 9.1.2019)

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.