Passare direttamente al contenuto
Your browser is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this websites. Learn how to update your browser[Chiudi]

Mercato del lavoro


Manodopera estera, incrementati in Ticino controlli e abusi


Nel 2014, un’azienda su dieci senza Contratto collettivo di lavoro (CCL) ha pagato salari troppo bassi ai propri dipendenti. Tra le aziende sottoposte a CCL il tasso di infrazione è stato invece del 29%. È quanto rivela l’ultimo rapporto della Segreteria di Stato dell’economia, che reputa tuttavia efficaci le misure di accompagnamento alla libera circolazione delle persone. Più critici invece i sindacati.

In totale, le commissioni tripartite e paritetiche hanno controllato oltre 40’000 imprese, pari a circa il 2-3%. In Ticino, cantone sottoposto a una forte pressione sui salari, sono state esaminate il 17% delle aziende e nel 12% dei casi sono stati riscontrati degli abusi.

tvsvizzera.it e swissinfo.ch

Diritto d'autore

Tutti i diritti sono riservati. Il contenuto del sito web presso swissinfo.ch è protetto da diritto d’autore. Esso è destinato esclusivamente a uso privato. Qualunque utilizzo dei contenuti del sito web diverso da quello previsto in precedenza, in particolare la distribuzione, la modifica, la trasmissione, la conservazione e la copia richiede la previa autorizzazione scritta di swissinfo.ch. Per informazioni relative a tale utilizzo dei contenuti del sito web, si prega di contattarci all’indirizzo contact@swissinfo.ch.

Per quanto riguarda l'uso a fini privati, è consentito solo utilizzare un collegamento ipertestuale a un contenuto specifico e di aggiungerlo al proprio sito web o a un sito web di terzi. Il contenuto del sito web swissinfo.ch può essere incorporato solo in un ambiente privo di annunci pubblicitari e senza alcuna modifica. In particolare, è concessa una licenza di base non esclusiva e non trasferibile, limitata a un solo scaricamento e salvataggio dei dati scaricati su dispositivi privati e valida per tutto il software, le cartelle, i dati e il loro contenuto forniti per lo scaricamento dal sito swissinfo.ch. Tutti gli altri diritti restano di proprietà di swissinfo.ch. In particolare, è vietata la vendita o l'uso commerciale di questi dati.

×