Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Modifiche legali nel 2020 Come restare a galla nella marea di nuove leggi

A gathering of inflatables

Flottiglia di gommoni sul Lago dei Quattro Cantoni.

(Keystone)

Contributi più alti per l’AVS, fine dei privilegi fiscali per le holding, nuove sanzioni disciplinari, internet e matrimoni più rapidi: il 1° gennaio sono entrate in vigore diverse nuove leggi o modifiche legislative. Ecco una piccola selezione dei principali cambiamenti. 

PENSIONI

Per la prima volta negli ultimi 40 anni, i contributi per l’Assicurazione per la vecchiaia e i superstiti (AVS) aumentano di 0,3 punti percentuali. Per metà se ne faranno carico i dipendenti e per metà i datori di lavoro. Questo aumento era stato approvato in maggio dagli elettori nell’ambito della votazione federale sulla Legge federale concernente la riforma fiscale e il finanziamento dell’AVS (RFFA). In base alla nuova normativa, dal 2020 l’AVS riceve 2 miliardi di franchi supplementari all’anno, di cui 800 milioni versati dalla Confederazione.

IMPRESE

Con l’introduzione della RFFA vengono soppressi i privilegi fiscali accordati a holding e altre imprese straniere che hanno solo una sede fiscale o amministrativa in Svizzera. Gli utili di queste società erano finora esentati da imposte cantonali oppure tassati con aliquote inferiori a quelle delle aziende effettivamente attive sul territorio elvetico. Per evitare un esodo di queste imprese, quasi tutti i Cantoni hanno già deciso di ridurre le aliquote fiscali applicate, d’ora in poi, a tutte le società con sede in Svizzera.

DENARO

Una buona notizia per coloro che conservano soldi sotto il materasso: il termine di 20 anni per il cambio delle vecchie banconote è cancellato. Ciò significa che i proprietari di vecchi biglietti bancari possono cambiarli in qualsiasi momento presso la Banca nazionale svizzera. La decisione vale per le banconote emesse a partire dal 1976. 

MATRIMONI

Una buona notizia anche per chi vuole sposarsi in fretta: il periodo di attesa di dieci giorni tra il ricevimento del permesso ufficiale di matrimonio e la cerimonia è stato annullato. Quindi una coppia può ora sposarsi subito dopo aver ottenuto il via libera dal funzionario di stato civile locale.

DIOSSIDO DI CARBONIO

Le emissioni delle automobili registrate in Svizzera non possono più superare i 95 grammi di CO2 per chilometro. Finora, il livello era di 130 grammi di CO2 per chilometro. Gli importatori che superano questo valore medio devono pagare una penale.

MULTE

Le sanzioni disciplinari non sono più limitate alle infrazioni al codice della strada. Multe fino a 300 franchi possono ora essere inflitte per violazioni minori della legge, come fumare in luoghi pubblici, consumare cannabis, telefonare in bicicletta o trasportare armi senza permesso.

PRESCRIZIONE

Il termine di prescrizione assoluto in caso di danni alle persone è stato innalzato a 20 anni. Finora le richieste di risarcimento per casi simili cadevano in prescrizione dopo dieci anni. Questa scadenza si è rivelata troppo breve, ad esempio, per le vittime dell'amianto, i cui effetti sono stati accertati solo a distanza di molti anni.

SALUTE

I medici, i laboratori, gli ospedali e le istituzioni sanitarie sono ora tenuti per legge a comunicare i dati relativi alle malattie tumorali ai registri cantonali o al registro dei tumori infantili. La legge obbliga tutti i Cantoni a finanziare e tenere questi registri. Il segreto professionale è garantito.

PULCINI

Da quest’anno è vietata la triturazione dei pulcini maschi vivi, un metodo già quasi scomparso negli ultimi anni. Attualmente vengono eliminati ogni anno circa 3 milioni di pulcini maschi con l’impiego di gas CO2, perché non possono essere utilizzati per la produzione di uova e il loro allevamento non soddisfa gli interessi del mercato. Oltre il 50% di questi pulcini sono riutilizzati per nutrire altri animali, ad esempio nei giardini zoologici.

Protezione degli animali I pulcini non saranno più triturati vivi in Svizzera

Il parlamento ha deciso di vietare il metodo della triturazione per eliminare i pulcini che non sono utilizzati per la produzione di uova.

INTERNET

Aumenta da 3 a 10 megabit al secondo (Mbit/s) la velocità minima prescritta dalla legge per i collegamenti internet di base di Swisscom, la principale azienda svizzera di telecomunicazioni, controllata dallo Stato. La velocità minima di upload sale da 0,3 a 1 Mbit/s.

ALCOL

Viene abolito anche il limite alcolemico per i conducenti di gommoni e piccole barche a remi. Questo perché il valore è difficile da controllare e perché queste imbarcazioni comportano meno rischi rispetto a quelle provviste di motore. Il limite era di 50 milligrammi di alcool per 100 millilitri di sangue, lo stesso che viene applicato anche per i conducenti su strada.

IMPORTAZIONI

Novità di cui tener conto per i viaggiatori che intendono portare a casa prelibatezze da terre lontane: l'importazione di frutta, verdura, piante, fogliame tagliato e prodotti realizzati con alcuni tipi di legno provenienti da paesi extra-UE è ora consentita solo su presentazione di un certificato fitosanitario. In mancanza, le merci saranno confiscate e distrutte. Alcuni frutti, come ananas, cocco, datteri e perfino il “profumato” durian sono esentati dalla nuova legge sulle piante, che mira a limitare l'introduzione di malattie e parassiti dannosi per la flora indigena.

Abbiamo dimenticato qualche cambiamento importante? Fatecelo sapere nella sezione commenti.

swissinfo.ch

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.