Passare direttamente al contenuto
Your browser is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this websites. Learn how to update your browser[Chiudi]

Federalismo


No a un’armonizzazione dell’orario d’apertura dei negozi


La competenza di fissare gli orari d’apertura dei negozi rimarrà nelle mani delle autorità cantonali: lo ha deciso lunedì il Consiglio degli Stati, bocciando una proposta di legge che voleva armonizzarli in tutto il territorio nazionale.

La legge federale che avrebbe dovuto permettere ai cantoni di aprire i negozi dalle 6 alle 20 in settimana e dalle 6 alle 18 al sabato rimarrà lettera morta. Contrariamente al Consiglio nazionale, la Camera alta ha infatti respinto lunedì questa proposta di cambiamento. Il progetto, elaborato in seguito a una mozione del consigliere agli Stati ticinese Filippo Lombardi, non è piaciuto alla maggioranza dei senatori perché avrebbe tolto la competenza in materia ai cantoni e avrebbe quindi leso il principio del federalismo.

swissinfo.ch e RSI (TG del 05.06.2016)

Diritto d'autore

Tutti i diritti sono riservati. Il contenuto del sito web presso swissinfo.ch è protetto da diritto d’autore. Esso è destinato esclusivamente a uso privato. Qualunque utilizzo dei contenuti del sito web diverso da quello previsto in precedenza, in particolare la distribuzione, la modifica, la trasmissione, la conservazione e la copia richiede la previa autorizzazione scritta di swissinfo.ch. Per informazioni relative a tale utilizzo dei contenuti del sito web, si prega di contattarci all’indirizzo contact@swissinfo.ch.

Per quanto riguarda l'uso a fini privati, è consentito solo utilizzare un collegamento ipertestuale a un contenuto specifico e di aggiungerlo al proprio sito web o a un sito web di terzi. Il contenuto del sito web swissinfo.ch può essere incorporato solo in un ambiente privo di annunci pubblicitari e senza alcuna modifica. In particolare, è concessa una licenza di base non esclusiva e non trasferibile, limitata a un solo scaricamento e salvataggio dei dati scaricati su dispositivi privati e valida per tutto il software, le cartelle, i dati e il loro contenuto forniti per lo scaricamento dal sito swissinfo.ch. Tutti gli altri diritti restano di proprietà di swissinfo.ch. In particolare, è vietata la vendita o l'uso commerciale di questi dati.

×