Your browser is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this websites. Learn how to update your browser[Chiudi]

Tre nuove domande di parchi naturali


L’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM) ha ricevuto nuove domande di aiuto finanziario relative a parchi di importanza nazionale.

Sono state inoltrate dai cantoni Nidvaldo e Uri per il parco naturale regionale Naturpark Urschweiz e dai Grigioni e dal Ticino per il progetto di parco nazionale Parc Adula. Il cantone dei Grigioni ha inoltre richiesto che il parco naturale regionale Biosfera della Val Monastero ottenga il marchio Parco.

Stando al comunicato diramato giovedì, l’UFAM verificherà la completezza della documentazione entro febbraio. La decisione definitiva viene invece attesa per la tarda estate 2010: l’Ufficio federale dell’ambiente stabilirà se parteciperà al finanziamento dei parchi o se conferirà il marchio Parco.

Nel 2010, l’UFAM stanzierà complessivamente 7,5 milioni di franchi (nel 2008 ne aveva stanziati 3,5 e nel 2009 5,5). Dal 2012, la Confederazione dovrebbe disporre annualmente di 10 milioni di franchi per sostenere i parchi.

La creazione dei parchi regionali Adula e Urschweiz porterebbe a 20 il numero dei siti esistenti. La superficie dei parchi in Svizzera si estende su 5'750 km2, pari a circa il 14% del territorio nazionale.

swissinfo.ch e agenzie



Link

×