Your browser is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this websites. Learn how to update your browser[Chiudi]

Votazione del 18 maggio 2014


2° sondaggio gfs.bern/SSR


gfs (swissinfo.ch)

gfs

(swissinfo.ch)

Le sorti dell'acquisto di 22 aerei da combattimento svedesi Gripen per l'esercito svizzero restano in bilico: i risultati dell'ultimo sondaggio del gfs.bern per conto della Società svizzera di radiotelevisione SSR non consentono di fare pronostici sul voto del 18 maggio.

Chiara appare invece la bocciatura che attende la proposta di introdurre in tutta la Svizzera un salario minimo legale di 4'000 franchi al mese lordi. Due sì si profilano per l'iniziativa “Affinché i pedofili non lavorino più con i fanciulli” e per l'articolo costituzionale sulla medicina di base.

Per l'indagine demoscopica, l’istituto gfs.bern ha intervistato un campione rappresentativo di 1'413 persone con diritto di voto, ripartite in tutte le regioni linguistiche della Svizzera.

Il margine di errore è di ±3 punti percentuali.

×