Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

"Ottimizzare la gestione del traffico al San Gottardo"

Il restrittivo regime per i camion che intendono transitare sotto il San Gottardo non piace troppo all'Unione europea

(Keystone)

La commissaria europea dei trasporti Loyola de Palacio chiede a Berna di ottimizzare le misure relative al traffico pesante sull'asse del San Gottardo.

La commissaria accetta il «dosaggio» e la distanza minima fra i camion, ma auspica un'ottimizzazione dei provvedimenti, ha precisato domenica all'ats il portavoce del Dipartimento federale dei trasporti (DATEC) Hugo Schittenhelm confermando un articolo della «SonntagsZeitung».

Il DATEC sta già vagliando le possibilità di miglioramenti, ha aggiunto il portavoce. In una lettera inviata la scorsa settimana a Berna, Loyola de Palacio critica i lunghi tempi di attesa, che possono raggiungere otto ore, per i camionisti che attraversano il traforo del San Gottardo.

Secondo Schittenhelm, in media comunque i tempi di attesa sono di due ore. Il portavoce ha detto che il DATEC risponderà presto alla missiva della commissaria europea.

swissinfo e agenzie

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.