Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Bene il 2001 per la Galenica

Etienne Jornod, numero uno della Galenica, è soddisfatto dei risultati del gruppo

(Keystone Archive)

La ditta farmaceutica bernese ha incrementato la propria cifra d'affari del 4,5 percento, mentre l'utile netto dovrebbe aumentare di oltre il 10 percento.

La Galenica, attiva nella distribuzione di medicinali e nella gestione di farmacie, ha realizzato un giro d'affari di 2,143 miliardi di franchi nel 2001, in crescita del 4,5 per cento rispetto all'esercizio precedente.

Lo indica la società bernese in una nota pubblicata lunedì, in cui si dice soddisfatta dei risultati. L'utile netto dovrebbe registrare un incremento superiore al 10 per cento. I dati dettagliati saranno pubblicati in aprile.

Nel campo della distribuzione, la Galenica ha registrato una flessione del 3,9 per cento delle vendite, scese a 1,524 miliardi di franchi. I dati sono difficilmente paragonabili a quelli del 2000, a causa del cambiamento del sistema di fatturazione, rileva la Galenica.

Le prestazioni logistiche su mandato dell'industria farmaceutica hanno fatto registrare un giro d'affari di 483 milioni di franchi, in crescita del 14,3 per cento, principalmente in seguito ad acquisizioni.

La principale progressione è stata ottenuta dalla divisione «retail», con un salto del 99 per cento a 175 milioni di franchi, grazie al rilevamento di numerose farmacie.

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.