Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Kühne+Nagel: utile record, ma impieghi soppressi

Il gruppo svittese attivo nei settori dei trasporti e della logistica ha registrato nel 2008 un utile netto di 585 milioni di franchi, in aumento del 9%. La ditta prevede però di sopprimere quest'anno tra 4'000 e 4'500 impieghi nel mondo.

La progressione del fatturato del 3% a 21,599 miliardi di franchi nasconde una realtà meno positiva, hanno indicato martedì i vertici della società.

Nell'ultimo trimestre del 2008, il settore della logistica ha infatti conosciuto un forte rallentamento congiunturale. Durante questo periodo, la cifra d'affari è diminuita del 5% a 5,3 miliardi.

Per far fronte al calo delle vendite, il gruppo prevede di cancellare quest'anno a livello mondiale 4'000-4'500 impieghi su un organico che a fine 2008 era di 54'000 dipendenti.

In gennaio, ha precisato il nuovo direttore Reinhard Lange, sono già stati soppressi 1'800 posti.


Link

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×