Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Georg Fischer sopprime 340 impieghi

A causa del crollo delle commesse, il gruppo industriale con sede nel canton Sciaffusa ha deciso di cancellare 340 posti di lavoro, di cui 145 in Svizzera.

La misura concerne il 10% circa del personale attualmente impiegato nella Confederazione, ha indicato martedì la società in una nota.

I tagli saranno effettuati nella divisione AgieCharmilles, specializzata nelle macchine utensili. Tutti i siti di produzione elvetici – Losone (Ticino), Meyrin (Ginevra), Nidau (Berna), Luterbach (Soletta) e Sciaffusa – saranno toccati dal provvedimento.

Georg Fischer, che nel mondo impiega circa 13'000 persone, non ha ancora valutato quanto questa ristrutturazione consentirà di risparmiare.

I due terzi dei posti saranno cancellati nei settori della vendita e del marketing, mentre un terzo nelle officine di produzione. All'estero, i tagli riguarderanno pure soprattutto la vendita e il marketing.


Link

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×