Il gruppo Credit Suisse si espande sul mercato spagnolo

Group GVC Gaesco

Il gruppo Credit Suisse (CSG) intende acquisire la società di brokeraggio e gestione di patrimoni spagnola General de Valores y Cambios (G.V.C.). Una lettera di intenzioni in tal senso è già stata firmata. Lo ha reso noto lo stesso CGS giovedì a Zurigo. Le due parti non divulgheranno però i dettagli della transazione.

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 aprile 2001 - 12:49

L'acquisto della società di brokeraggio e gestione di patrimoni spagnola General de Valores y Cambios da parte del gruppo Credit Suisse è comunque soggetto all'approvazione delle autorità di sorveglianza competenti, come ha precisato la seconda banca svizzera.

Basata a Barcellona, G.V.C. è specializzata nel commercio di titoli e nella consulenza patrimoniale per la clientela privata. L'istituto gestisce un volume di affari di oltre 1,3 miliardi di franchi.

L'acquisto della società di brokeraggio e gestione di patrimoni spagnola General de Valores y Cambios costituisce una «tappa importante» per il CSG, che vuole così insediarsi in Spagna nel settore «della clientela privata abbiente».

La Generale de Valores y Cambios conta più di 20.000 clienti e dispone di una rete di consulenti interni ed esterni. L'istituto offre un'ampia gamma di prodotti e costituisce una piattaforma «ottimale» per permettere al CSG di lanciarsi sul mercato spagnolo.

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo