Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Incidente ferroviario a Zurigo-Oerlikon

La locomotiva del treno regionale Zurigo-Costanza ha sezionato il diretto Sciaffusa-Zurigo

(Keystone)

Un morto e 45 feriti, di cui alcuni gravi: questo il bilancio di una collisione tra due treni avvenuta venerdì sera a Oerlikon.

Interrotto per diverse ore durante la notte, il traffico ferroviario sulla linea nord di Zurigo è stato quasi interamente ripristinato.

Verso sera un grave incidente ferroviario ha provocato la morte di una giovane donna, di nazionalità ceca, e il ferimento di altri 45 passeggeri.

Tra i feriti, ricoverati in diversi ospedali della regione di Zurigo, 8 si troverebbero in condizioni gravi. La loro vita non sarebbe comunque in pericolo, secondo il bollettino delle autorità sanitarie.

Oltre 140 pompieri e 70 sanitari hanno dovuto intervenire venerdì sera per portare aiuto alle vittime della collisione, rimaste in parte incastrate nei rottami.

Semaforo rosso bruciato?

L’incidente, avvenuto nei pressi della stazione di Zurigo-Oerlikon, è dovuto a cause non ancora chiare.

Alle 17.45, un treno regionale che collega Zurigo a Costanza ha investito lateralmente il diretto Sciaffusa-Zurigo, all'uscita dalla stazione.

Secondo testimoni oculari, il treno proveniente da Zurigo ha bruciato un semaforo rosso e non si è fermato a Oerlikon come previsto nell'orario.

Bisogna ancora accertare se l'incidente è stato causato da un errore umano o da un guasto tecnico, ha affermato sabato il portavoce delle Ferrovie federali svizzere (FFS) Danni Haerry.

Una cosa sembra comunque già certa: i sistemi automatici di frenaggio di emergenza, di cui i due treni erano dotati, non hanno funzionato.

I due macchinisti, che dispongono entrambi di una lunga esperienza professionale, sono già stati interrogati, mentre gli specialisti delle ferrovie hanno iniziato ad esaminare il materiale per determinare un eventuale difetto tecnico.

Traffico interrotto durante la notte

Il disastro ha perturbato notevolmente per tutta la notte il traffico ferroviario sull’importante asse nord di Zurigo. Oerlikon è uno dei principali nodi ferroviari della regione zurighese, dal quale transitano i treni da e per il nordest della Svizzera, fra cui gli Intercity da e verso San Gallo

Le FFS hanno predisposto un servizio sostitutivo di autobus per lo scalo zurighese. La maggior parte dei collegamenti ferroviari sono stati comunque ripristinati sabato mattina.

Ancora perturbata rimane la linea Zurigo-Kloten, in direzione anche dell’aeroporto. Un servizio di autobus verrà assicurato fino alla riapertura della linea ferroviaria.

swissinfo e agenzie

In breve

1 morto e 45 feriti, di cui 8 gravi, il bilancio della collisione tra due treni, avvenuta venerdì sera vicino alla stazione di Zurigo-Oerlikon.

Il treno regionale Zurigo-Costanza ha investito il diretto Sciaffusa-Zurigo, provocando il deragliamento di diversi vagoni.

Le cause dell'incidente non sono ancora chiare. Il treno proveniente da Zurigo avrebbe bruciato un semaforo rosso e i sistemi automatici di frenaggio non avrebbero funzionato normalmente.

Fine della finestrella


Link

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×