Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

La cassa malati unica appare votata al fallimento

Gli oppositori dell'iniziativa hanno un netto vantaggio

(swissinfo.ch)

La maggioranza dei votanti svizzeri sembra opporsi al progetto che vuole una cassa malati unica e premi dell'assicurazione malattia basati sul reddito e il patrimonio.

La tendenza scaturisce da un sondaggio realizzato dall'istituto gfs.bern per conto della SSR SRG idée suisse a due mesi dalla votazione dell'11 marzo.

Il sondaggio, pubblicato venerdì, mostra che i sostenitori della proposta scontano un ritardo di circa 10 punti percentuali sugli oppositori.

Il 36% di quanti hanno risposto al sondaggio affermano di voler votare in favore dell'iniziativa "Per una cassa malati unica e sociale", lanciata da un'organizzazione della Svizzera francese e sostenuta dalla sinistra rosso-verde. Il 46% si è espresso contro e un altro 18% rimane indeciso.

«È veramente una situazione difficile, perché solitamente un'iniziativa popolare gode di maggiori simpatie da parte dei votanti all'inizio della campagna», dice Claude Longchamp, direttore dell'istituto di ricerca.

I pareri negativi sul progetto prevalgono nettamente nella Svizzera tedesca, con il 52% dei no, contro il 28%, rispettivamente il 23% nelle altre regioni linguistiche. Il sostegno all'iniziativa è più forte nella Svizzera italiana.

Il sondaggio indica che i simpatizzanti del Partito socialista svizzero e le persone con un reddito modesto tendono piuttosto a approvare l'iniziativa, ma la tendenza non è molto marcata.

Alta partecipazione

La riduzione dei costi amministrativi è uno dei principali argomenti in favore dell'unificazione delle 87 casse malati attuali. Gli avversari stigmatizzano invece l'impossibilità di scelta che deriverebbe dall'approvazione dell'iniziativa.

I ricercatori dell'istituto gfs.bern si aspettano per l'11 marzo una partecipazione al voto più alta della media.

«Alla fine di gennaio il 42% delle persone che hanno risposto al sondaggio hanno detto di voler andare a votare. Considerando che i cittadini hanno appena cominciato a farsi un'opinione sul tema, ci si può aspettare una partecipazione sopra la media», ha detto Longchamp.

Il progetto sottoposto alle cittadine e ai cittadini svizzeri l'11 marzo rappresenta solo l'ultimo tentativo di frenare l'aumento dei premi dell'assicurazione malattia. Altre proposte, tra cui la revisione del sistema di finanziamento degli ospedali e la promozione di medicinali a basso costo, sono fallite.

Quattro anni fa, il 73% dei votanti ha respinto un progetto volto ad introdurre premi dell'assicurazione malattia legati al reddito e al patrimonio invece degli attuali premi pro capite.

Il sistema sanitario svizzero è noto come uno dei migliori e più costosi del mondo. La Svizzera investe circa l'11,5% del prodotto interno lordo nella sanità, circa il 3% in più della maggioranza dei paesi industrializzati.

swissinfo, Urs Geiser
(traduzione dall'inglese: Andrea Tognina)

Fatti e cifre

1269 cittadini delle tre principali regioni linguistiche sono stati intervistati per telefono.
Favorevoli all'iniziativa: 36%
Contrari: 46%
Indecisi: 18%
Partecipazione al voto prevista: 42%
Il sondaggio è stato realizzato tra il 22 e il 27 di gennaio.
Un secondo sondaggio dell'istituto gfs.bern è previsto per la seconda metà di questo mese.

Fine della finestrella

In breve

L'iniziativa popolare «Per una cassa malati unica e sociale» è stata lanciata da un'associazione delle famiglie della Svizzera francese. Ha il sostegno del Partito socialista, dei verdi e dei sindacati, come pure di alcune associazioni dei medici.

Vi si oppongo il governo, la maggioranza del parlamento, il mondo economico, gli assicuratori malattia e i partiti di centro-destra.

La Legge sull'assicurazione malattia (Lamal), entrata in vigore nel 1996, obbliga ogni persona che risiede in Svizzera a stipulare un'assicurazione malattia di base. Le compagnie di assicurazione sono private.

I premi pro capite variano da cantone a cantone e possono essere più o meno alti a seconda del modello di assicurazione scelto.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.