Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

La nuova LADI nel dettaglio

Ecco, in 10 punti, le principali modifiche introdotte dalla nuova legge sull'assicurazione disoccupazione (LADI) sostenuta da governo e parlamento:

1. Un finanziamento insensibile alla congiuntura. Ciò per evitare di aumentare i prelievi sui salari proprio nei periodi di crisi, incrementando così ancor più il costo del lavoro e frenando la propensione al consumo.


2. Il tasso d'imposizione sui salari scende dal 3 al 2%. L'1% supplementare, introdotto temporaneamente per sanare i debiti passati della LADI, cade infatti alla fine del 2003.


3. Il contributo di solidarietà del 2% sulle parti di salario comprese tra fr. 106'800 e fr. 267'000 giunge anch'esso a scandenza a fine 2003. Sarà quindi abolito. Un simile contributo dell'1% può essere reintrodotto di fronte a nuovi debiti della LADI di almeno 5 miliardi di franchi.


4. La durata d'indennizzo massima è ridotta da 520 a 400 giorni (non vale per gli assicurati con più di 55 anni e per i beneficiari di prestazioni dell'assicurazione invalidità o infortuni). Partecipando al 20% dei costi, i cantoni possono tuttavia continuare a garantire 520 giorni per tutti.


5. Per tenere conto dell'entrata in vigore della libera circolazione delle persone con l'UE, il periodo di contribuzione prima di poter beneficiare delle prestazioni della LADI passa da 6 a 12 mesi.


6. Sono concesse 8 settimane supplementari d'indennizzo in caso di maternità (oggi 0) e 10 giorni supplementari in caso di malattia (oggi 34).


7. La soglia di riferimento per la determinazione del tasso d'indennità giornaliero (70 o 80%) passa da 130 a 140 franchi. Questo importo sarà adattato al rincaro.


8. Le indennità di partenza versate nel quadro di piani sociali saranno considerate sulla base di un guadagno assicurato massimo di fr. 106'800 (oggi non considerate).


9. Almeno un terzo dei premi per l'assicurazione contro gli infortuni non professionali passano a carico dalla LADI (oggi totalmente a carico dell'assicurato).


10. Le spese a carico della Confederazione e dei Cantoni aumentano leggermente rispetto alla situazione attuale. Confederazione, 1999: 246 milioni; dopo la revisione: 300 milioni. Cantoni, 1999: 75 milioni; dopo la revisione: 100 milioni.

Marzio Pescia, swissinfo

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×