Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

La SGS prosegue sulla via della crescita

Ancora una volta, i risultati della SGS superano le previsioni degli analisti

(Keystone)

Nel 2005, la Società Generale di Sorveglianza, con sede a Ginevra, ha registrato un utile netto di 371 milioni di franchi. Un aumento del 33,5% rispetto al 2004.

La cifra d'affari si è invece attestata a 3,3 miliardi di franchi (+14,7%). I risultati dell'anno scorso superano così le previsioni degli analisti.

Per il quarto anno consecutivo il leader mondiale nell'ispezione e nella certificazione dei processi produttivi e delle merci ha migliorato i propri risultati.

La Società Generale di Sorveglianza (SGS) ha annunciato martedì mattina un utile netto per il 2005 di 371 milioni di franchi, in crescita del 33,5% rispetto all'anno precedente.

Il risultato d'esercizio è progredito del 27,7% a 502 milioni di franchi, per un giro d'affari in crescita del 14,7% a 3,308 miliardi.

Questa performance è stata realizzata in condizioni di mercato "generalmente favorevoli", ha indicato martedì la società.

Strategia di crescita

Il consiglio d'amministrazione, forte dei risultati superiori alle attese degli analisti, proporrà il versamento di un dividendo di 31 franchi per azione, nonché la diminuzione del valore nominale del titolo SGS di 19 franchi.

Quattro divisioni dell'azienda - «Consumer testing services», «Minerals services», «Sytems & services certification» e «Life science services» - hanno fatto segnare un'incremento della cifra d'affari superiore al 15%.

Per la principale attività del gruppo, «Oil, Gas & Chemicals Services», il fatturato si è invece attestato a 635 milioni di franchi (+10,6%).

Futuro ancora più ricco

Anche nel 2005, indica il comunicato della SGS, il gruppo ha proseguito la sua strategia di crescita attraverso l'acquisizione di piccole e medie aziende.

Per il 2006 la società prevede un risultato solido, in linea con le previsioni per i prossimi 3 anni. La crescita interna dovrebbe avvicinarsi a quella dell'anno precedente, mentre l'utile operativo dovrebbe continuare a progredire.

Entro il 2008, la SGS punta a raggiungere i 5 miliardi di cifra d'affari.

swissinfo e agenzie

In breve

La SGS – Società Generale di Sorveglianza – è una delle più grandi società al mondo per il controllo e la certificazione dei prodotti in commercio.

La società, basata ora a Ginevra, è stata fondata a Rouen (Francia) nel 1878 quale organo di verifica dei cereali provenienti via mare.

Nel 1985 viene inclusa nello Swiss Exchange.

Dopo i problemi di gestione alla fine degli anni 90, la SGS (presente in 140 paesi con 37'000 dipendenti) intraprende delle ristrutturazioni che la riportano ai vertici mondiali.

Fine della finestrella

Fatti e cifre

Nel 2005, la SGS ha registrato un beneficio di 371 milioni di franchi (+33,5% rispetto al 2004).
La cifra d'affari è stata di 3,3 miliardi di franchi (+14,7%).

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza