Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Meno caro l'ultimo miglio

Swisscom dispone ancora oggi di due monopoli: le cabine telefoniche e l'ultimo miglio

(Keystone Archive)

Swisscom ha annunciato che ridurrà del 10%, dal 2003, i prezzi d'interconnessione imposti alle compagnie concorrenti.

Questo nuovo ritocco verso il basso delle tariffe per l'ultimo miglio sarebbe dovuto alla correzione di uno sbaglio di calcolo del principale operatore svizzero.

A partire dall'anno prossimo, Swisscom Fixnet Wholesale diminuisce i prezzi d'interconnessione stabiliti lo scorso 15 ottobre 2002. Le nuove tariffe, inferiori del 10% circa rispetto a quelle applicate nel 2002, verranno accordate a tutti i fornitori di servizi di telecomunicazione in Svizzera.

Swisscom Fixnet Wholesale aveva annunciato una riduzione dei prezzi d'interconnessione già il 15 ottobre 2002. Durante un'ulteriore verifica, Swisscom ha constatato che il prezzo calcolato in origine era troppo elevato a causa di un "errore di immissione" ed ha subito effettuato la correzione.

L'ultimo monopolio

Il numero uno della telefonia in Svizzera si trova comunque da tempo sotto pressione: le ditte concorrenti esigono la soppressione del monopolio di Swisscom sull'ultimo miglio (o ultimo chilometro). L'ex-azienda statale dispone infatti ancora oggi, in esclusiva, della rete che collega i telefoni alle centrali locali.

Per raggiungere la loro clientela, gli altri operatori sono quindi costretti a far ricorso ai servizi di Swisscom, che può fissare liberamente le tariffe delle interconnessioni.

Nel progetto di revisione della legge sulle telecomunicazioni, il governo svizzero prevede di porre fine all'ultimo monopolio accordato all'ex-unità aziendale delle PTT. Questo progetto, sostenuto anche dai partiti di centro-destra, dovrebbe permettere di rafforzare la concorrenza e di far beneficiare i consumatori di tariffe meno care.

Prezzi adeguati

Secondo Swisscom, i prezzi attuali d'interconnessione coprono i principali costi e non generano utili. Grazie a questa rete, gli altri fornitori di servizi telefonici raggiungono oltre tre milioni di economie domestiche in Svizzera.

I prezzi d'interconnessione si distinguono in base al servizio e all'utilizzo. Considerata l'effettiva suddivisione del traffico (38% tariffa normale, 62% tariffa ridotta) e una durata di conversazione media di 4 minuti, il prezzo medio per la terminazione regionale nel 2003 è di 1.30 centesimi al minuto di interconnessione.

swissinfo


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×