Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Micheline Calmy-Rey, la lady di ferro ginevrina

Micheline Calmy-Rey, amorevolmente chiamata "Crudelia".

(Keystone)

La consigliera di Stato Micheline Calmy-Rey ha dato prova delle sue competenze alla guida delle finanze ginevrine. Sembra essere la favorita alla successione di Ruth Dreifuss.

Ma c'è un problema: non è ancora abbastanza conosciuta nella Svizzera tedesca.

Micheline Calmy-Rey si occupa delle finanze del canton Ginevra dal 1997. L'apparente freddezza è valsa a questa donna tenace e combattiva - 57 anni, madre di due bambini - il soprannome di "Cruella".

Nata a Chermignon, in Vallese, Micheline Calmy-Rey ha studiato a Ginevra e ha ottenuto una licenza all'Istituto universitario di studi internazionali. L'attuale presidente dell'esecutivo ginevrino ha in seguito diretto una piccola impresa, attività alla quale si è dedicata per vent'anni.

Dal 1981 al 1997 è stata deputata al Gran Consiglio. Da qui la sua ascesa è continuata in direzione del Consiglio di Stato, dove è stata incaricata dell'amministrazione delle finanze cantonali che è riuscita a risanare.

Per raggiungere i suoi obiettivi e rendere più efficace l'amministrazione del suo dipartimento, la Calmy-Rey non ha esitato a ristrutturarlo. Nel 2001 Ginevra l'ha rieletta con un'alta e lusinghiera percentuale di voti.

swissinfo


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.