Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Più capitale a Swiss Re, nuovo numero uno

Peter Forstmoser, presidente del consiglio d'amministrazione di Swiss Re

(Keystone)

Gli azionisti del gruppo elvetico di riassicurazione hanno approvato un aumento di capitale per finanziare l'acquisizione di GE Insurance Solutions.

Al termine della transazione, Swiss Re diverrà il numero uno mondiale della riassicurazione, davanti alla tedesca Munich Re.

«Questo voto è la prova che gli azionisti sono convinti dei vantaggi strategici e finanziari legati all'acquisizione del polo assicurativo di GE Insurance Solutions dalla General Electric Company. Una transazione che permetterà a Swiss Re di consolidare ulteriormente la propria posizione sul mercato mondiale delle riassicurazioni».

Peter Forstmoser, presidente del consiglio d'amministrazione del gruppo di riassicurazione elvetico, esprime così la propria soddisfazione per l'aumento di capitale deciso in assemblea generale straordinaria lunedì mattina.

In un comunicato diffuso al termine dell'assemblea, si rende noto che il montante della transazione per l'acquisto del gruppo assicurativo con sede a Kansas City, negli Stati Uniti, dovrebbe aggirarsi attorno agli 8,8 miliardi. Somma che potrebbe essere ritoccata al momento della chiusura per giungere a un prezzo d'acquisto finale di 9,9 miliardi di franchi.

Aumento del capitale proprio

In particolare, gli azionisti hanno approvato la creazione di capitale proprio in favore di Generali Electric (GE) per un montante di 6 milioni di franchi (60 milioni di titoli dal valore nominale di 10 centesimo l'uno).

Inoltre, hanno accettato un aumento di capitale di 30 milioni di titoli con diritto di sottoscrizione garantito agli azionari. Approvata anche la costituzione di un capitale di 9 milioni d'azioni in favore di GE, e quella di 11 milioni di azioni per dei prestiti obbligatori.

All'assemblea straordinaria di lunedì hanno partecipato 603 azionisti, rappresentanti all'incirca il 45% dei diritti di voto totali (99,4 milioni d'azioni).

Leader mondiale

Al termine della transazione, GE rappresenterà il primo azionista di Swiss Re, con un capitale che varierà dal 10 al 13%. Il gruppo elvetico passerà così dal quinto al primo posto mondiale del settore della riassicurazione, davanti al tedesco Munich Re.

Lo scorso anno, l'uragano Catrina negli Stati Uniti è costato al gruppo elvetico di riassicurazione la metà dei suoi utili, ossia 1,2 miliardi di dollari.

«Se avessimo acquisito prima GE Insurance Solutions, invece degli utili di mezzo anno avremmo perso solo quelli di tre mesi», ha affermato all'assemblea degli azionisti Peter Forstmoser.

swissinfo e agenzie

In breve

Nel 2005, una serie di uragani negli Stati Uniti, così come le inondazioni in Europa e il maremoto in Asia, hanno provocato danni per ca. 97 miliardi di franchi.

A causa di questi costi, il 2005 è stato il più caro mai registrato per il settore dell'assicurazione.

L'uragano Catrina ha causato 56 miliardi di franchi di danni.

Anche il 2004 era stato particolarmente denso di catastrofi naturali che avevano provocato danni da record. In quell'anno si sono in particolare registrati quattro uragani in Florida e dieci tifoni in Giappone.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza