Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Collaborazione coi parlamentari UE è da intensificare

I parlamentari di Svizzera e Unione europea vogliono incontrarsi più spesso: è quanto emerso dalla visita di una delegazione elvetica martedì a Bruxelles.

La collaborazione - è stato argomentato - diventerà sempre più importante, perché con l'entrata in vigore del trattato di Lisbona il parlamento UE ha maggior potere ed è chiamato ad esempio a decidere sugli accordi internazionali.

"Dobbiamo valutare quali strumenti abbiamo a disposizione per rafforzare le relazioni fra i due parlamenti", ha affermato il consigliere nazionale liberale radicale ticinese Ignazio Cassis, che presiede la delegazione competente per i rapporti con l'UE e l'Associazione europea di libero scambio (AELS).

Fra i temi affrontati nella discussione odierna figurava anche lo scambio automatico di informazioni in materia fiscale: è emerso che sulla questione le vedute sono diverse già all'interno delle rispettive delegazioni.

swissinfo.ch e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.