Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Comte sostituisce Burkhalter in parlamento

Il liberale radicale Raphaël Comte sarà il successore del collega di partito Didier Burkhalter – diventato ministro dell'interno – al Consiglio degli Stati (Camera dei Cantoni).

La sua elezione è stata resa possibile dal ritiro degli altri candidati, al termine di un'elezione suppletiva in cui nessuno degli aspiranti è riuscito a raggiungere la necessaria maggioranza assoluta. Il cantone di Neuchâtel è già rappresentato alla Camera alta dal socialista Didier Berberat.

Il 30enne Comte – deputato al Gran consiglio ed ex presidente del partito cantonale – ha ottenuto 14'162 suffragi. Il secondo posto è andato alla consigliera nazionale ecologista Francine John-Calame, cui sono stati attribuiti 13'418 voti.

In terza posizione si è classificato Pierre Hainard (Unione democratica di centro), con 8'787 suffragi, mentre i due indipendenti Edy Zahnd e Roger Favre hanno ottenuto 1'342 e 743 preferenze. La partecipazione è stata del 30,1%.

In occasione del voto di domenica, 1'534 elettori si sono espressi tramite internet. La cancelleria cantonale ha sottolineato che si è trattato del secondo test svolto a Neuchâtel nell'ambito di un'elezione e del 14esimo nel quadro di una votazione dall'inizio dell'esperienza pilota nel 2005.

swissinfo.ch e agenzie

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.