Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Lega dei Ticinesi

La Lega dei Ticinesi è stata fondata nel 1991 come partito borghese di protesta di destra. Già in occasione della sua prima partecipazione alle elezioni nel Canton Ticino ha ottenuto un grande risultato. Nelle elezioni federali del 1991 ha conquistato in Ticino il 23,6% dei voti, 2 seggi nel Consiglio nazionale e 1 seggio nel Consiglio degli Stati.

In occasione delle elezioni cantonali del 1991, la Lega dei ticinesi ha raggiunto il 12,8% dei voti nel Gran Consiglio. Nelle elezioni cantonali successive ha ottenuto una percentuale ancora più alta, salendo al 18,1% dei consensi e conquistando un seggio nel governo ticinese.

Nelle elezioni federali del 1995 la Lega non è riuscita a mantenere questi risultati: ha perso il seggio nel Consiglio degli Stati e uno nel Consiglio nazionale. Nel 1999 ha potuto riconquistare il secondo seggio in Consiglio nazionale.

Nelle elezioni federali del 2003 ha perso un seggio nel Consiglio nazionale e anche nel 2007 la Lega è riuscita a far eleggere un solo deputato.

Fatti e cifre

Anno di fondazione: 1991
Seggi Consiglio nazionale: 1
Seggi Consiglio degli Stati: 0

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera