Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

OGM: moratoria prolungata fino al 2013

L'utilizzo di organismi geneticamente modificati in agricoltura (OGM) rimarrà vietato in Svizzera fino al 2013; la decisione è scaturita mercoledì dal Consiglio degli Stati.

Eliminando tacitamente le ultime divergenze col Consiglio Nazionale, i senatori hanno infatti terminato l'esame della revisione della legge sull'ingegneria genetica.

Adottata da popolo e cantoni nel 2005, la moratoria «per alimenti prodotti senza manipolazioni genetiche» scadrà il 27 novembre 2010. La proroga della moratoria per tre anni – votata dalle Camere – dovrebbe permettere di raccogliere nuove informazioni scientifiche sulla questione.

Mediante questa decisione, le Camere hanno voluto prendere in considerazione i timori di una parte della popolazione di fronte a queste nuove tecnologie.

Attualmente sono in corso sperimentazioni nella regione di Zurigo e a Pully (cantone di Vaud). Tali ricerche sono svolte nel quadro del Programma nazionale di ricerca 59. Un rapporto intermedio è già stato presentato, ma i risultati finali sono attesi soltanto per la metà del 2012.

swissinfo.ch e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.