Navigation

Posta francese sbarca in Svizzera

La concorrenza sul mercato postale elvetico cresce. Il ministro Moritz Leuenberger ha infatti dato il nullaosta per la concessione alla francese "La Poste".

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 maggio 2008 - 10:00

L'azienda francese trasporterà essenzialmente lettere e piccoli pacchi dalla Svizzera all'estero in collaborazione con le sue ditte subappaltatrici, ha comunicato venerdì il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC).

Le imprese private che trasportano pacchi indirizzati fino a 20 chili, lettere oltre i 100 grammi in Svizzera o lettere all'estero e che conseguono un fatturato annuo di 100'000 franchi devono chiedere una concessione all'autorità di regolazione postale PostReg. Con "La Poste", sale a 26 il numero delle società titolari di una concessione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?