Roche: "pharma" di Bayer non ci interessa

swissinfo.ch

La multinazionale chimico-farmaceutica basilese Roche non è interessata al gruppo tedesco Bayer né alla sua divisione "pharma". In un comunicato diffuso martedì pomeriggio, il gruppo basilese rileva che le voci su un'offerta d'acquisto da parte di Roche sono prive di qualsiasi fondamento.

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 agosto 2001 - 17:18

"Roche non ha condotto colloqui con la Bayer su un'acquisizione, né ha concordato un termine per un simile colloquio", prosegue la nota. Il gruppo basilese ha così reagito alle speculazioni su una sua offerta di 20 miliardi di dollari in contanti e in titoli per rilevare le attività farmaceutiche della Bayer, che circolavano martedì mattina sui mercati.

Franz Humer, presidente del consiglio di amministrazione del gruppo basilese, aveva dichiarato di recente di essere favorevole ad acquisizioni. La Bayer si trova in una situazione difficile dopo il ritiro del medicinale anti-colesterolo Lipobay/Baycol, messo in relazione a numerosi decessi.

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo