Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Serono si espande in Francia?

L'operazione permetterà a Serono di sviluppare la propria ricerca genomica

Il gruppo ginevrino di biotecnologia Serono vuole acquisire l'impresa francese Genset. La transazione ammonta a 157 milioni di franchi.

«L'acquisizione di Genset si iscrive nella nostra strategia di investimenti selettivi in materia di ricerca e sviluppo», spiega Ernesto Bertarelli, presidente della direzione, citato in una nota diffusa mercoledì. «L'investimento permetterà di continuare a sviluppare la nostra piattaforma di ricerca genomica», prosegue la nota.

Serono offre 9,75 euro per tutte le azioni Genset in circolazione, 3,25 euro per ADS (American depositary share; certificato di deposito) e 192,64 euro per obbligazione convertibile. L'offerta Serono è sostenuta dall'intero consiglio di amministrazione della Genset. L'assemblea generale dell'impresa francese si terrà in giornata. Gli azionisti dovranno accettare di abolire il limite del diritto di voto al 20%, precisa Serono in un comunicato.

Atteso un doppio sì dalle autorità

L'offerta pubblica d'acquisto (Opa) sarà lanciata in Francia e negli USA dalla Serono France Holding SA, filiale del gruppo ginevrino. L'operazione dovrà ottenere il via libera delle autorità di borsa francesi e americane.

L'unità di Evry nella regione parigina dovrebbe trasformarsi nel centro mondiale di competenza genetica di Serono.

I due partner indicano che intendono esaminare le sinergie finanziarie e nel campo delle risorse umane, generate dalla nuova struttura. «È previsto di procedere a trasferimenti adeguati», tra le due varie sedi. «Secondo le prime stime, gli effettivi attuali di Genset in Francia potrebbero essere ridotti del 20% circa», sottolineano le due società.

Anche in assenza dell'Opa, il management della società francese aveva intenzione di chiudere le attività a San Diego (USA).

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza