Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Gli svizzeri si confermano stacanovisti

Nel 2007 gli svizzeri hanno battuto il primato di ore lavorative per un totale di 7,25 miliardi, in crescita dell'1,9% rispetto al 2006. La progressione è stata particolarmente marcata per gli impiegati a tempo parziale (+4,8%).

In cinque anni l'orario settimanale effettivo dei dipendenti a tempo pieno, incluse le assenze e le ore supplementari, è aumentato di 13 minuti a 41 ore e 57 minuti, secondo l'Ufficio federale di statistica. Su un totale di 7,25 miliardi di ore, 5,23 sono da attribuire a cittadini svizzeri, mentre 2,02 agli stranieri.

Nel 2007, il lavoro straordinario ha raggiunto 186 milioni di ore (+4,3%), corrispondenti a 97'000 occupazioni a tempo pieno. In media, ciascun dipendente a tempo pieno ha svolto circa un'ora di lavoro straordinario la settimana.

Tra i diversi rami, quello delle attività finanziarie e delle assicurazioni detiene il primato di ore supplementari svolte (101 per posto di lavoro), mentre quello della ristorazione si situa in fondo alla classifica (33 ore).

Le assenze hanno raggiunto un volume totale annuo di 280 milioni di ore e sono legate soprattutto a motivi di salute (211 milioni di ore, ossia il 75%), al servizio militare, servizio civile e protezione civile (36 milioni di ore; 13%) e al congedo maternità retribuito (14 milioni di ore; 5%).


Link

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×