Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Lo spazio Schengen si apre ai titolari del visto D

Il governo svizzero ha deciso mercoledì riprendere l'acquis di Schengen, secondo cui i titolari di un visto di tipo D possono entrare sul territorio nazionale senza nessun altro tipo di formalità.

Finora i titolari di un visto D rilasciato in virtù del diritto nazionale per un soggiorno superiore a tre mesi in un singolo Stato Schengen, dovevano, per poter entrare negli altri Stati Schengen, attendere il rilascio di un permesso di soggiorno oppure sollecitare un ulteriore visto Schengen (visto C, soggiorni fino a tre mesi), indica mercoledì il Consiglio federale.

Il 25 marzo scorso, il Parlamento europeo e il Consiglio dell'Unione Europea hanno emanato un nuovo regolamento secondo il quale i titolari di questo tipo di visti possono muoversi liberamente all'interno dello Spazio di Schengen, regolamento che ora il governo svizzero ha deciso di riprendere, adeguando la legislazione elvetica.

swissinfo.ch e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.