Swatch Group verso un nuovo anno record

Il gruppo Swatch mira a nuovi primati, grazie in particolare agli orologi di lusso Keystone Archive

Il numero uno mondiale dell'orologeria ha annunciato per il primo semestre dell'anno un utile netto di 330 milioni di franchi, con un aumento del 23% rispetto allo stesso periodo del 2005.

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 agosto 2006 - 07:44

Approfittando della forte domanda nel settore del lusso, il gruppo Swatch ha registrato una cifra d'affari di 2,3 miliardi, in progressione del 13%.

Il gigante svizzero dell'orologeria ha saputo approfittare del clima favorevole dei consumi che ha caratterizzato la prima metà dell'anno in Svizzera e nel mondo.

Il gruppo Swatch ha così archiviato il primo semestre 2006 con un utile netto in crescita del 23,6 % a 330 milioni di franchi. Il fatturato è aumentato invece del 13,1 % a 2,34 miliardi.

Queste cifre superano le previsioni formulate negli ultimi giorni dalla maggior parte degli analisti, che si attendevano, in media, un utile di 287 milioni e una cifra d'affari di 2,27 miliardi.

Lusso in primo piano

Tutti i segmenti hanno contribuito alla performance, indica una nota pubblicata giovedì dalla società con sede a Bienne.A trainare questa progressione sono stati però soprattutto i prodotti del segmento di lusso.

La divisione orologi e gioielli ha conseguito un utile operativo di 292 milioni di franchi, in crescita del 21,2%.

La produzione di orologi ha permesso di raggiungere un risultato operativo di 65 milioni di franchi (+124%). I sistemi elettronici hanno registrato un margine di 56 milioni (+64,7%).

Obbiettivi ambiziosi

Dopo un esercizio 2005 da record, il gruppo mira a "conquistare altre vette" nel suo sviluppo. Per il secondo semestre dell'anno sono stati fissati obiettivi ambiziosi.

Tuttavia, fa notare Swatch, il contesto economico e quello politico potrebbero intaccare un po' la fiducia dei consumatori entro la fine dell'anno. La direzione intende così seguire una politica prudente per quanto concerne il potenziamento delle capacità di produzione, destinate a coprire la forte domanda.

Il gruppo indica inoltre che l'effetto positivo dei tassi di cambio registrati nel primo semestre potrebbe ridursi nella seconda metà dell'anno. Swatch ha tuttavia costituito delle riserve valutarie per evitare possibili contraccolpi.

swissinfo e agenzie

In breve

Swatch Group è il numero uno mondiale nel settore dell'orologeria. La sua sede sociale è a Bienne, nel canton Berna.

Il gruppo, che impiega 20'000 lavoratori in tutto il mondo, vanta nel suo portafoglio 18 grandi marche di orologi, tra cui Breguet, Omega, Tissot, Longines, Rado, Blancpain e Swatch.

Il settore orologiero svizzero ha potuto uscire dalla crisi negli anni '80 grazie soprattutto al successo degli orologi di plastica Swatch. Oggi rappresenta di nuovo uno dei pilastri dell'economia svizzera.

End of insertion

Fatti e cifre

Risultati del primo semestre 2006:
Fatturato: 2,34 miliardi di franchi (+13.1%)
Utile netto 330 milioni (+23,6%)
Risultato operativo: 402 milioni (+37,2%)
Margine operativo: +18% (14,8% nel primo semestre 2005)

End of insertion

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo