Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Swisscom ha sofferto della vendita di Debitel

Calano gli utili del leader svizzero delle telecomunicazioni

(Keystone)

Il beneficio netto dell'operatore di telecomunicazioni è diminuito di oltre il 20 per cento nel primo semestre 2004, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Sui risultati di Swisscom hanno pesato le perdite connesse alla vendita di Debitel, la sua filiale tedesca di telefonia mobile.

L'utile netto di Swisscom è diminuito del 20,5 per cento a 757 milioni di franchi nel primo semestre, rispetto allo stesso periodo del 2003. Il fatturato è invece leggermente aumentato di 0,4 per cento, a 4,999 miliardi di franchi.

L'utile operativo (EBIT) è diminuito del 4,2 per cento a 1, 471 miliardi di franchi, ha comunicato venerdì Swisscom.

L'utile d'esercizio prima della deduzione di interessi, imposte, ammortamenti e ammortamento dell'avviamento (EBITDA) si è ridotto del 5,6 per cento a 2,251 miliardi di franchi.

Le cifre sono inferiori alle previsioni degli analisti. Per l'anno Swisscom conferma il suo obiettivo di realizzare un fatturato consolidato sui 10 miliardi e un EBITDA a 4,3 miliardi di franchi.

Il peso di Debitel

Per quanto concerne l'utile netto, Swisscom precisa che il calo sarebbe stato minimo senza la vendita di Debitel - il cui acquisto risale al 1999 ed era costato 4,3 miliardi di franchi.

Facendo astrazione di questo fenomeno, Swisscom assicura che il beneficio netto è diminuito di soli 31 milioni di franchi sull'arco del semestre.

Gli analisti finanziari interrogati dall'agenzia Reuters avevano previsto un utile semestrale di 808 milioni di franchi e una cifra d'affari di 5,010 miliardi. Per quanto riguarda l'EBITDA, le previsioni erano di 2,293 milioni.

swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

Utile netto semestrale: 757 milioni di franchi.
Utenti della telefonia mobile Swisscom: 3,9 milioni.
Impieghi Swisscom a tempo pieno: 15'721.

Fine della finestrella

In breve

Nel primo semestre 2004, Swisscom ha registrato 757 milioni di franchi di utile, con un calo di oltre il 20 percento rispetto allo scorso anno.

Il gruppo ha perso 238 milioni in seguito alla vendita di Debitel, la sua filiale tedesca di telefonia mobile.

Swisscom conferma le sue previsioni per un risultato d'esercizio di 4,3 miliardi per la fine dell'anno.

Fine della finestrella


Link

×