Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Un cervellone per rintracciare vittime e delinquenti

L'interpol non ha una banca dati esclusivamente riservata ai crimini sessuali.

Da agosto 2001 esiste invece una banca dati per i responsabili e le vittime di crimini sessuali commessi sui bambini.

Questa banca dati funziona con un software molto avanzato, che permette di confrontare immagini anche scattate da angolature diverse. Da quando è stato creato, il programma ha permesso di catalogare le foto di 150 mila persone, delinquenti e vittime.

Questi dati provengono da 179 paesi membri dell'Interpol, che hanno accesso a tutto l'archivio per la ricerca di un presunto criminale o per ritrovare un bambino scomparso.

Il cuore del sistema informatico dell'Interpol è denominato Interpol Criminal Intelligence System (ICIS). Racchiude dati su circa 164 mila persone, condannate o ricercate per ogni sorta di delitto.

Anche in questo caso, tutti i paesi membri dell'organizzazione possono accedere a informazioni dettagliate, che vanno molto più in là di una semplice foto.

Finora l'ICIS è stato interpellato più di due milioni di volte, e i due terzi delle richieste provenivano da paesi europei.

swissinfo e agenzie

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera