Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Un gala per ripianare i debiti del Partito socialista

La senatrice e presidente del Partito socialista svizzero Christiane Brunner, a sinistra, e la consigliera federale Ruth Dreifuss, le due guardarobiere d'eccezione della serata di gala

(Keystone)

Raccolti 100 mila franchi venerdì sera a Berna, in una serata destinata a rimpinguare le casse vuote del PSS.

Il Partito Socialista ha fatto un nuovo passo avanti per risanare le proprie casse con un gala di beneficenza che ha racimolato oltre 100.000 franchi. I circa 400 invitati sono stati accolti da guardarobiere d'eccezione: la consigliera federale Ruth Dreifuss e la presidente del partito e consigliera agli Stati ginevrina Christiane Brunner.

Il gotha socialista

Il prezzo del biglietto d'entrata, compresi menu a base di specialità toscane e intrattenimenti vari, era di 222 franchi. Fra gli invitati si sono visti l'ex ministro delle finanze Otto Stich, il direttore generale delle FFS Bendikt Weibel ed il direttore dell'Amministrazione federale delle finanze Peter Siegethaler. Ma a rimpolpare le casse del partito ha contribuito anche una vendita all'asta di un'ottantina di oggetti d'arte, alcuni dei quali con firme prestigiose quali Georg Baselitz, Louise Bourgeois, Gottfried Honegger, Andy Warhol, Carl Bucher e Markus Raez.

Jean-Philippe Jeannerat, portavoce del PSS, ha precisato che il guadagno netto sul biglietto d'entrata è stato di una ventina di franchi e che gli utili dell'asta sono stati inferiori ai prezzi di vendita dei singoli oggetti. La serata - ha aggiunto - «è stata un vero successo», anche se non ha permesso di raccogliere 225.000 franchi, come sperava l'organizzatore della manifestazione, il grigionese Andy Bühler, membro del PSS e titolare di un'agenzia pubblicitaria.

Le casse continuano a piangere

I conti del Partito socialista svizzero sono in negativo di 225.000 franchi. Fatale è stata l'annata 2000, con un «buco» di 430.000 franchi. L'esercizio 2001, i cui risultati dovrebbero essere resi noti a fine mese, potrebbe chiudersi in positivo ed il PSS pensa di rimettere in sesto le casse del partito prima delle prossime elezioni federali.

La serata di gala, denominata «CashUp», comprendeva anche vari intrattenimenti culturali, grazie alla presenza di Mathias Gnädinger, David Dimitri, Michel Bühler e Peter Bichsel. Per la parte musicale hanno partecipato Marco Zappa, Walter Lietha, Hank Shizzoe, Corin Curschellas e l'Ensemble Baroque.

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.