Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Via svizzera per le chiamate online di Microsoft

I dirigenti di media-streams si rallegrano dell'accordo con Microsoft.

(media-streams)

Il gigante informatico acquista media-streams, una ditta svizzera che sviluppa tecnologia per le telefonate via internet.

La Microsoft, numero uno al mondo nel campo dei software, ha comunicato martedì di voler integrare nel suo pacchetto Office i programmi sviluppati dalla ditta zurighese.

Il prezzo d'acquisto di media-streams, una compagnia privata che impiega 23 persone, non è stato reso noto.

Secondo la Microsoft, la tecnologia sviluppata da media-streams potrebbe metterla nella condizione di offrire dei software che, convogliando le telefonate attraverso internet, permetterebbero agli utenti di organizzare teleconferenze per persone che si trovano in luoghi diversi.

La ditta svizzera produce software di tipo VoIP (voice over internet protocol). Già ora "e-phone" - questo il nome del prodotto di media-streams - è in grado di funzionare col programma di gestione di posta elettronica Outlook Express, prodotto dalla Microsoft. In futuro dovrebbe essere integrato nei prodotti venduti da Microsoft.

«Abbiamo deciso di acquistare media-streams per la sua tecnologia e per il talento di chi ci lavora», ha dichiarato a swissinfo Ed Wadbrook, responsabile delle strategie per il settore VoIP di Microsoft. «Le loro competenze nel campo dello sviluppo di programmi informatici sono una parte essenziale dell'affare. Ora saranno impiegati di Microsoft».

Il presidente e cofondatore di media-streams, Erich Gebhardt, ha spiegato a swissinfo che la ditta non era attivamente alla ricerca di un compratore. Alla domanda se ci sono state altre offerte, Gebhardt non risponde.

Riduzione dei prezzi

VoIP è un tipo di applicazione sempre più popolare. Si avvale di internet per collegare telefonicamente degli interlocutori. In questo modo evita le reti telefoniche fisse e le tariffe dei fornitori di servizi di telecomunicazione, come Swisscom. Telefonare diventa molto più economico.

Dal momento che le chiamate VoIP vengono "trasportate" da internet e non da altri circuiti è molto più semplice integrarle in programmi informatici.

Le due ditte collaborano dal 2003. Per funzionare, il programma telefonico di media-streams deve essere istallato sull'ultimo sistema operativo della Microsoft.

Più domanda per i prodotti Microsoft

In altre parole, chi vuole avere il sistema VoIP di media-streams, è tenuto ad acquistare – o ad aggiornare – dei prodotti della Microsoft. La domanda così generata contribuisce a mantenere la Microsoft nella posizione di leader mondiale del settore informatico.

Media-streams è stata fondata nel 2002 da un gruppo di ingegneri che lavorava sui sistemi VoIP per la Siemens Svizzera.

In un intervista del 2002, Gebhardt aveva affermato che la Siemens non aveva sostenuto a sufficienza i progetti VoIP e che questo l'aveva spinto ad andarsene e a fondare una ditta propria.

A swissinfo, Gebhardt ha ripetuto che Zurigo è una sede ideale per una ditta simile. «Guidare una ditta qui significa avere pochi carichi amministrativi, burocrazia non eccessiva e un buon numero d'ingegneri qualificati che escono dal Politecnico federale di Zurigo o dall'università».

Per quanto riguarda il settore VoIP, media-streams è la seconda acquisizione di Microsoft nel giro di pochi mesi. Il colosso informatico ha acquistato anche la Teleo, una startup con sede a San Francisco. La Teleo fornisce tecnologia per la piattaforma di scambio messaggi MSN.

In settembre, Ebay – casa d'aste che opera su internet – ha annunciato che avrebbe acquistato il fornitore di VoIP Skype per 4,1 miliardi dollari. Ebay progetta di aggiungere alle sue aste online l'offerta di telefonate gratuite attraverso internet.

swissinfo

Fatti e cifre

Il sistema VoIP permette di effettuare delle chiamate telefoniche via internet. In questo modo non si dipende più dai tradizionali fornitori di servizi telefonici.
Rispetto alle chiamate tradizionali, che si avvalgono di circuiti esterni al web, le chiamate VoIP possono essere integrate in modo più semplice nei programmi informatici.

Fine della finestrella

In breve

Media-streams è stata fondata nel 2002 da un gruppo di ingegneri che lavorava per Siemens Svizzera.

Per lanciare media-streams, sono stati raccolti 6 milioni di franchi di capitale di partenza.

Già prima di annunciare l'integrazione di media-streams, Microsoft acquistava e commerciava la tecnologia del gruppo zurighese in Europa e negli Stati del Golfo.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×