Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Zurigo: i «sans-papiers» lasciano la chiesa

I circa 150 clandestini che dal 19 dicembre occupano la Predigerkirche di Zurigo hanno annunciato la propria disponibilità a lasciare l'edificio.

Sabato – nel corso di un'assemblea – i «sans-papiers» e i membri del collettivo zurighese «Bleiberecht» (diritto di rimanere), che li affianca, hanno deciso di cambiare strategia: alla fase del confronto, hanno affermato, dovrà ora seguire quella del dialogo.

I «sans-papiers» si trasferiranno quindi nella chiesa St. Jakob, il cui parroco Anselm Burr è pronto a ospitarli fino a mercoledì sera. Lasciando la Predigerkirche, gli occupanti intendono rispettare le condizioni poste dai responsabili della chiesa e potranno quindi incontrare Hans Hollenstein, membro del governo zurighese.

Gli occupanti chiedono segnatamente condizioni di vita «più umane» e la possibilità di lavorare. Le autorità zurighesi, a loro dire, si comporterebbero in modo troppo rigido, in particolare nei confronti delle persone che si trovano in situazione di estrema indigenza.


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×