Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Parole nemiche L'analfabetismo di ritorno tocca uno svizzero su sei

Parlano la nostra lingua e hanno frequentato le nostre scuole, eppure leggono e scrivono con estrema fatica.  Parliamo di una fetta invisibile della popolazione: quella degli illetterati, che, nella sola Svizzera italiana, si stimano a 40mila persone. Nella giornata dell'alfabetizzazione si torna a riflettere su questa condizione, forse un po' dimenticata, ma dalla quale uscire è possibile. L'associazione Leggere e Scrivere promuove infatti corsi mirati.

(1)

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

swissinfo.ch e RSI (Il Quotidiano 8.09.2016)

×