Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Fotografie di Luc Chessex Quattro sguardi su Cuba e l'America latina

Castro, Coca, Che, Cercate la donna: sono i quattro “C” che fanno da filo conduttore dell’esposizione consacrata dal Musée de l’Elysée di Losanna a Luc Chessex. Una visione della vita quotidiana durante la rivoluzione cubana sotto la lente del fotografo svizzero. 

Membro dell’agenzia Prensa Latina ed editore di fotografie della rivista Cuba Internacional, Luc Chessex aveva vissuto a Cuba tra il 1961 e il 1975. Testimone della rivoluzione cubana, il fotografo aveva documentato in diverse pubblicazioni le aspirazioni e la realtà vissuta sull’Isola dei Caraibi durante il suo soggiorno. 

Per rendere omaggio al suo lavoro, il Musée de l’Elysée pubblica due libri di fotografie di Chessex e presenta le sue opere in una mostra che si articola su quattro serie di immagini scattate a Cuba, ma anche in altri paesi dell’America latina. 

Castro è un ritratto del leader cubano, rappresentato attraverso le immagini disegnate sui muri e i manifesti di propaganda appesi in tutta l’isola. La serie Che e Coca mette a confronto due icone che hanno segnato gli anni ’60 e 70 e hanno contrassegnato il confronto tra l’America latina e gli Stati uniti. 

“Cherchez la femme” (Cercate la donna) è invece un progetto personale di Luc Chessex, rimasto inedito finora. Si tratta di uno sguardo originale sulla donna cubana e una riflessione sulla stessa fotografia. L’esposizione può essere visitata fino al 24 agosto 2014. 

(Immagini: © Luc Chessex/Collezione Fondazione A Stichting, Collezione Luc Chessex, Collezione Musée de l’Elysée, Testo: Marc-André Miserez, swissinfo.ch)

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.