Your browser is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this websites. Learn how to update your browser[Chiudi]

Integrazione in Svizzera


Allievi musulmani dispensati da stretta di mano a maestra


Dopo il velo e le lezioni di nuoto a scuola delle ragazze, la stretta di mano dei maschi a docenti donne: un altro aspetto riguardante l'integrazione della comunità islamica scatena una nuova polemica in Svizzera.

La controversia è scoppiata a livello nazionale in seguito alla dispensa di stringere la mano alla maestra, accordata a due allievi musulmani in un comune di Basilea Campagna, rivelata dal settimanale "Schweiz am Sonntag".

La direzione della scuola secondaria di Therwil ha raggiunto un accordo con gli allievi musulmani: visto che secondo un certo credo islamico un uomo può toccare soltanto la moglie, non saranno più tenuti a stringere la mano alla docente di classe nelle occasioni in cui si usa farlo. La questione, che è discussa anche in altri comuni e altri cantoni, solleva molte reazioni negative.

×