Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

#DEARDEMOCRACY La digitalizzazione l'ha trasformato in pirata

Alexis Roussel è membro del Partito pirata svizzero, di cui è stato presidente. Questo giurista lavora con le criptovalute a Neuchâtel e, per mezzo di un'iniziativa popolare, vorrebbe inserire nella Costituzione elvetica il principio di "integrità digitale". 

Alexis Roussel è cresciuto nei Paesi Bassi, ha poi vissuto in Francia e Belgio. "Quando sono arrivato in Svizzera, mi sono reso conto del gran numero di opportunità che si ha qui", racconta. 

Dieci anni fa, quando ha cominciato a parlare di criptovalute, bitcoin e trasferimenti di dati - era l'epoca di Wikileaks - si è dovuto confrontare spesso con lo scetticismo. 

"Mi è stato comunque permesso di lanciare una mia impresa", dice. La società BityLink esterno si occupa di acquistare e di vendere bitcoin nella regione di Neuchâtel. 

"Sono entrato nel Partito Pirata Link esternoperché si occupano di molte questioni concrete che m'interessano. Per esempio: in modo essere attivi su internet e al contempo protetti?"

Secondo lui, tutti hanno una vita digitale, e gli piacerebbe che la Costituzione svizzera sia modificata per tenerne conto. "La Costituzione sancisce il diritto all'integrità fisica e psichica. Bisognerebbe aggiungerci quella digitale. Anche quella dovrebbe essere protetta". 

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.