Abitano in Svizzera 16 dei 538 Paperon de' Paperoni

Nel mondo i miliardari in dollari sono cresciuti lo scorso anno a livello di primato: in 538 detengono un patrimonio complessivo di 1.700 miliardi di dollari Keystone

Abitano nella Confederazione sedici dei 538 miliardari, censiti in tutto il mondo dalla rivista americana Forbes, che ogni anno stila la classifica degli uomini più ricchi del mondo, capeggiata ancora dal fondatore della Microsoft Bill Gates che, nonostante la crisi della new economy, possiede un patrimonio personale vicino ai 59 miliardi di dollari, più o meno 94 miliardi di franchi svizzeri.

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 giugno 2001 - 11:37

Il più ricco dei sedici miliardari che vivono in Svizzera è, come già nella classifica stilata da Forbes lo scorso anno, Ernesto Bertarelli, fondatore, proprietario e presidente del gruppo bio tecnologico ginevrino Ares-Serono. Con i suoi 10 miliardi e mezzo di dollari (18 miliardi di franchi svizzeri all'incirca), Bertarelli si colloca al 27esimo posto della classifica a livello mondiale stitala dalla rivista spoecializzata americana.

Oltre a Bertarelli ci sono altri quindici miliardari che vivono nella Confederazione. Si tratta della famiglia di Pierre Landolt che vanta un patrimonio di 6 miliardi e 100 milioni di dollari investiti in titoli della Novartis e che, a livello mondiale, figura al 49esimo posto nella classifica dei più ricchi.. Continuando in Svizzera, in terza posizione di questa speciale classifica dei Paperon de' Paperoni svizzeri figura Walter Haefner, 64esimo a livello mondiale. Il suo patrimonio, proveniente dal settore dell'informatica e dalle attività di importazioni di automobili (Amag), raggiunge i 5 miliardi e 300 milioni di dollari.

Dietro ad Haefner v'è Nicolas Hayek, il boss della Swatch, con un patrimonio personale di 3 miliardi e mezzo di dollari che lo posiziona al 116esimo posto nella classifica mondiale di Forbes. Lo stesso patrimonio posseduto da Hayek, circa 6 miliardi di franchi, lo ha anche Stephan Schmidheiny. Seguono poi altri nomi celebri del gotha economico finanziario svizzero, come il banchiere Martin Ebner (3 miliardi e 300 milioni di dollari di patrimonio), Klaus Jacob (2 miliardi e 800 milioni di dollari) e Thomas Schmidheiny (2 miliardi e 600 milioni di dollari).

Pure sopra la soglia di 2 miliardi di dollari di patrimonio personale si collocano anche il ticinese Sergio Mantegazza ed l'industriale tedesco Georg Tyssen-Bornernisza. Tra gli altri miliardari residenti in Svizzera vanno segnalati André Kudelski, il tribuno dell'UDC Christoph Blocher, Willi e Isolde Liebherr, Marc Rich e Pincus Green nonché Benjamin de Rothschild.

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo