Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Allori europei per catamarano solare svizzero

Il catamarano solare "sun21" all'arrivo a New York l'8 maggio 2007

(Keystone)

Il Forum dell'energia "Sun21" e il suo cofondatore Martin Vosseler hanno ricevuto giovedì a Berlino il Premio solare 2007.

L'associazione ha compiuto una prima mondiale quest'anno: ha attraversato l'Atlantico con un'imbarcazione alimentata esclusivamente a energia solare.

L'onorificenza è stata conferita a "Sun21" e Vosseler per "lo straordinario impegno a favore dell'energia rinnovabile in Europa", motiva la fondazione Agenzia Solare.

Un lungo itinerario per fiumi e mari

Salpata il 21 ottobre 2006 a Basilea, l'imbarcazione è approdata l'8 maggio 2007 a New York, dopo avere solcato l'oceano a una velocità media di crociera di 5-6 nodi (10 a 12 Km/h). In totale ha percorso settemila miglia (13mila chilometri) senza utilizzare una goccia di carburante.

La prima tappa del lungo viaggio si è snodata sul Reno: dal porto al confine elvetico-tedesco il catamarano ha raggiunto Rotterdam. È quindi stato trasportato con un camion in Spagna. La vera e propria traversata dell'Atlantico per l'iscrizione del Guinnes dei primati è stata compiuta tra il porto di Chipona, vicino a Cadice, e l'isola della Martinica. Dai Caraibi ha infine fatto rotta verso la Florida e poi ha costeggiato il litorale americano fino al porto di North Cove Marina.

Navigare senza inquinare

L'impresa è stata realizzata per dimostrare che non c'è bisogno di carburante per attraversare gli oceani e che l'enorme potenziale delle energie rinnovabili è accessibile anche alla navigazione. Secondo l'equipaggio, il successo conseguito dovrebbe dare un impulso per un cambiamento nella navigazione.

Lungo 14 metri e largo sei metri, il catamarano contruito nel cantiere navale vodese di Yvonand è interamente ricoperto di pannelli solari. Il natante è opera dell'azienda MW Line. L'American Time Magazine lo aveva designato "invenzione dell'anno" nel 2006.

Lustro internazionale alla Svizzera

Alla cerimonia di battesimo, la ministra elvetica degli affari esteri Micheline Calmy-Rey aveva elogiato l'equipaggio, composto di un capitano, uno skipper, un medico, uno storico e un biologo marino.

"Voi e il vostro catamarano siete pionieri coraggiosi e ambasciatori di una Svizzera di cui possiamo essere fieri: una Svizzera sostenibile e competitiva", ha detto la Calmy-Rey. La ministra si era detta certa che la loro impresa avrebbe dimostrato che "un futuro basato sulle energie rinnovabili è possibile e giusto" e che avrebbe rafforzato "la fiducia nella tecnologia del futuro: il solare".

Il premio

Iniziativa del parlamento europeo ispirata all'esperienza svizzera, il Premio Solare europeo è assegnato dal 1994. È volto a incoraggiare l'energia solare e il suo sviluppo tecnico nel Vecchio Continente. I paesi partecipanti organizzano ogni anno un premio nazionale, i cui vincitori sono ammessi al concorso europeo.

Conferito ogni anno, ricompensa candidati europei suddivisi in sette categorie, come ad esempio le città, l'agricoltura oppure, come è il caso di Martin Vosseler, di individui, per il loro impegno straordinario in favore delle energie rinnovabili.

Numerosi i progetti svizzeri premiati nel corso degli anni. Fra questi figurano lo Stade de Suisse del Wankdorf di Berna, la città di Losanna e l'ex presidente della Confederazione Adolf Ogi.

swissinfo e agenzie

In breve

Tramite la sua politica energetica, la Svizzera intende produrre 5400 GWh di corrente supplementare con fonti di energie rinnovabili entro il 2030. Ciò corrisponde al 10% del consumo attuale di elettricità.

Attualmente il 58% della produzione totale di corrente proviene da fonti rinnovabili, la maggior parte (circa il 97%) è generata da centrali idroelettriche.

Le nuove energie rinnovabili rappresentano il 5,7% della produzione totale di elettricità. Provengono da biomasse (legna e biogas), rifiuti di impianti di incenerimento, calore ambiente, energia solare e energia eolica.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza