Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Altra stangata in vista?

Anche l'anno prossimo, secondo l'associazione delle casse malati santésuisse, i premi assicurativi aumenteranno del 10-15 percento.

I premi dell'assicurazione malattia di base continueranno ad aumentare anche l'anno prossimo: la progressione sarà del 10-15 per cento. Lo sostiene Christoffel Brändli, presidente di santésuisse, l'associazione che raggruppa le casse malattia elvetiche.

Si tratta agire al più presto e in modo efficace per frenare l'esplosione dei costi, afferma Brändli in un'intervista pubblicata dalla «Südostschweiz». A suo avviso il pacchetto di misure presentate in dicembre dalla consigliera federale Ruth Dreifuss è totalmente insufficiente, perché si concentra su aspetti secondari senza affrontare i veri problemi.

«Così non si va avanti», afferma Brändli. Anche gli assicurati contribuiscono all'evoluzione in atto: per lo stesso problema la gente si rivolge spesso a due o anche tre dottori, si lamenta il presidente di santésuisse, che è anche consigliere nazionale UDC per il canton Grigioni.

L'Unione democratica di centro ha già annunciato il lancio di un'iniziativa popolare per la diminuzione dei premi dell'assicurazione malattia di base.

swissinfo e agenzie

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×