Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Calcio: la Svizzera vince in Austria

Al suo esordio in nazionale, Moreno Costanzo ha siglato il gol della vittoria contro l'Austria. Mercoledì sera a Klagenfurt, però, i rossocrociati si sono dimostrati ancora una volta poco concreti.

Un successo fa sempre bene, anche perché – ha fatto notare Ottmar Hitzfeld al termine dell'incontro – negli ultimi anni nelle partite amichevoli la Svizzera è spesso uscita sconfitta.

I rossocrociati, che hanno iniziato l'incontro con tre under 21 (Stocker, Shaqiri e il debuttante Affolter), hanno mostrato le cose migliori nel primo tempo. Al 13' e al 25' Hakan Yakin ha avuto due grandi occasioni, ma non è riuscito a concretizzarle, mentre al 23' Derdiyok si è visto respingere il suo colpo di testa da un ispirato Gratzei.

Nel secondo tempo l'Austria, tutt'altro che trascendentale, ha dato prova di un po' più di volontà e coraggio, mettendo subito in difficoltà la nazionale svizzera e una difesa che mercoledì sera ha mostrato grosse lacune, anche se la prestazione del giovane Affolter è stata tutto sommato positiva. Ancora una volta, a metterci le pezze è stato Diego Benaglio. Il portiere del Wolfsburg è stato decisivo in diverse circostanze, in particolare al 64' parando un calcio di rigore di Fuchs, che poi sulla respinta di testa ha colpito la trasversale.

Negli ultimi venti minuti la Svizzera si è risvegliata, grazie in particolare alla verve di Moreno Costanzo. Entrato in campo al 71', il 22enne di origini italiane ha festeggiato nel migliore dei modi il suo debutto in nazionale, insaccando due minuti più tardi con un bel gesto tecnico. Il centrocampista dello Young Boys ha poi sfiorato il raddoppio all'88'.

Se Costanzo non poteva sognare un esordio migliore, anche Nassim Ben Khalifa ha mostrato di avere i mezzi per poter diventare nei prossimi anni uno dei punti fermi della nazionale. Il 18enne attaccante del Wolfsburg, campione del mondo nel 2009 con la Under 17, ha giocato gli ultimi 20 minuti, muovendosi con classe.

La Svizzera ha adesso ancora un'amichevole contro l'Australia, il 3 settembre, per preparare la campagna di qualificazione agli Europei. I giochi che contano inizieranno il 7 settembre, quando la Svizzera affronterà l'Inghilterra a Basilea.

swissinfo.ch e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×