Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Calcio: Lucien Favre lascia la Limmat per la Sprea

(Keystone)

L'allenatore dell'FC Zurigo, Lucien Favre, tenterà la fortuna nella Bundesliga, dove allenerà l'Herta Berlino. La squadra della città sulla Limmat ha dato il nulla osta al trasferimento.

La notizia era nell'aria. Ma l'FC Zurigo avrebbe tentato fino all'ultimo di fare cambiare idea al suo allenatore.

Solo una settimana fa, Lucien Favre festeggiava insieme alla sua squadra, l'FC Zurigo (FCZ), la conquista del campionato elvetico di calcio 2006/2007. Il secondo successo consecutivo nell'Axpo Super League e la Coppa svizzera vinta nel 2005 non sono però riusciti a fargli cambiare idea riguardo il suo trasferimento nella Bundesliga (serie A) tedesca.

Il 49enne vodese, da tempo corteggiato dall'Herta Berlino, ha infatti deciso si cedere alle avance di quest'ultima e venerdì mattina ha annunciato al consiglio d'amministrazione dell'FCZ la sua partenza per la Germania.

Fortemente voluto

Non si conoscono ancora le informazioni in dettaglio riguardo i termini del contratto, ma già si sa che l'ex allenatore dell'Yverdon e del Servette ha firmato un contratto di due anni con la squadra berlinese.

"Siamo molto felici di avere assunto l'allenatore che assolutamente volevamo", ha affermato Dieter Hoeness, manager generale dell'Herta Berlino. "È adatto al nostro club e alla nostra città sia dal lato sportivo che da quello umano", ha assicurato il dirigente, molto criticato al termine dell'attuale stagione, rivelatasi difficile per la squadra tedesca. Nel campionato nazionale 2006/2007, l'Herta Berlino si è infatti dovuta accontentare di un decimo posto in classifica piuttosto deludente.

Il tecnico elvetico prende il posto di Karsten Heine, che nel finale di stagione aveva condotto ad interim la formazione della capitale, dopo l'esonero di Falko Goetz.

Per rescindere il contratto - che legava Favre allo Zurigo fino alla fine di giugno del 2008 - la società tedesca ha versato alla squadra elvetica 200'000 euro, pari a circa 320'000 franchi.

swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

Quando era calciatore professionista, Lucien Favre ha segnato 24 reti nella nazionale elvetica.
Nel 1991, a causa di un infortunio, si è visto costretto ad abbandonare la carriera di calciatore.
È poi passato sulla panchina dell'allenatore. Ha iniziato nel 1997 allenando l'Yverdon, per poi passare nel 1999 al Servette e quattro anni dopo all'FC Zurigo.
Con la squadra sulla Limmat ha vinto la Coppa svizzera nel 2005 e due volte il campionato svizzero di calcio, nel 2006 e nel 2007.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.