Gastrosuisse contro il turismo della forchetta

Per la federazione di categoria Gastrosuisse, nel settore della ristorazione in Svizzera sono stati persi oltre 25'000 posti di lavoro in 5 anni. Colpa, ma non solo, del franco forte che rende molto più conveniente per i cittadini elvetici andare a mangiare all'estero. 

swissinfo.ch e RSI (TG del 2.8.15), swissinfo.ch

Nel solo 2015, afferma il presidente di Gastrosuisse Casimir Platzer intervistato dal Sonntagsblick, i ristoranti svizzeri perderanno 5 miliardi di franchi a causa del turismo della forchetta. D'altra parte, spiega, i ristoratori elvetici devono pagare molto di più dei concorrenti stranieri per i prodotti, e non hanno alcuna possibilità di competere. Per lottare contro questo fenomeno, Gastrosuisse intende lanciare prossimamente una nuova iniziativa popolare. 


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo