Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Hockey su ghiaccio: ottimo inizio della Svizzera

La squadra elvetica ha iniziato il Campionato mondiale di hockey con una vittoria. Sabato sera, a Mannheim, ha sconfitto la Lettonia per 3-1.

La compagine elvetica ha fatto la differenza segnando nei primi minuti del primo e secondo tempo. Andres Ambühl ha sbloccato il risultato al 3' e Roman Josi ha raddoppiato al 23'.

Nell’ultimo periodo, i Lettoni si sono fatti particolarmente minacciosi davanti alla porta difesa da Gerber. Infatti, dopo aver ridotto le distanze con Gints Meija, hanno messo sotto pressione la difesa rossocrociata che, infine, a porta vuota ha scritto la parola fine dell’incontro con la terza rete di Martin Plüss.

La Svizzera con alla transenna Sean Simpson ha convinto gli appassionanti di hockey grazie a un gioco offensivo spumeggiante e a una difesa efficace e granitica, guidata da un ispirato Martin Gerber.

Inoltre, si è messo in particolare evidenza il terzo blocco, con i vari Félicien Du Bois e Roman Josi in difesa, Damien Brunner, Andres Ambühl eThibaut Monnet in attacco. Questo quintetto ha disegnato costantemente delle pericolose trame di gioco sul ghiaccio di Mannheim ed è stato l’artefice delle prime due segnature per la compagine elvetica.

Grazie a questa vittoria, la formazione rossocrociata ha mantenuto intatte le sue possibilità di accedere alla fase successiva - i quarti di finale - del Campionato del mondo di hockey in Germania. Lunedì, la Svizzera dovrà affrontare l’Italia, che pare, almeno sulla carta, alla sua portata.

swissinfo.ch


Link

×