Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Ikea, la più grande miniera d’oro

Il fondatore di Ikea Ingvar Kamprad vive da diversi anni a Epalinges nel canton Vaud

(Keystone)

Ingvar Kamprad, fondatore della catena di negozi di mobili, è l’uomo più ricco della Svizzera, con un patrimonio di 14-15 miliardi di franchi.

Nel giro di un anno, il patrimonio complessivo dei Paperon de Paperoni svizzeri è cresciuto di altri 12 miliardi.

Le 300 persone più ricche della Svizzera possiedono, tutte assieme, un gruzzolo di 352 miliardi di franchi nel 2003.

Secondo l’inchiesta annuale del settimanale Bilanz, il loro patrimonio è cresciuto di altri 12 miliardi rispetto al 2002. Quest’anno la ricchezza media sale così a 1,173 miliardi a testa.

La Confederazione continua ad attirare cittadini esteri facoltosi: quasi la metà dei Paperon de Paperoni residenti in Svizzera sono infatti stranieri, rileva il mensile Bilanz.

L'elenco è guidato anche nel 2003 da uno straniero: Ingvar Kamprad, fondatore della catena di negozi di mobili Ikea, che vive da 30 anni sulle rive del Lago Lemano.

Lo svedese, che vanta un patrimonio di 14-15 miliardi di franchi, aveva già strappato nel 2002 il primo posto della classifica ad Ernesto Bertarelli.

Il vincitore della Coppa America al terzo posto

Pure di origine svedese la famiglia Rausing, che difende il suo secondo rango tra i più ricchi residenti in Svizzera. I proprietari del gruppo Tetra-Pack dispongono di qualcosa come 13-14 miliardi di franchi.

Segue Ernesto Bertarelli, numero uno della società biotecnologica ginevrina Serono e vincitore della Coppa America con Alinghi.

Secondo Bilanz, i beni di Bertarelli ammontano a 10-11 miliardi di franchi, lo stesso livello delle famiglie Oeri e Hoffmann, che controllano il gigante farmaceutico Roche.

Tra i più ricchi del Canton Ticino figura Heidi Horten con 3-4 miliardi. Una sommetta che si dividono anche Sergio e Geo Mantegazza.

A Zurigo la più alta concentrazione

Il Cantone che ospita il maggior numero di ultraricchi è Zurigo, con 65 su 300, che riuniscono beni per 36,6 miliardi di franchi.

Secondo Bilanz, è anche l'espressione della forza economica della regione. Solo un quarto dei 65 sono stranieri.

Diversa la situazione del Canton Ginevra, con 47 persone proprietarie di 54,1 miliardi: gli stranieri sono quasi i due terzi.

Ancora più ben dotati i ricchi del Canton Vaud, che in 35 mettono sul piatto della bilancia 72,9 miliardi.

Potrebbe meravigliare il fatto che Ginevra e Vaud riuniscano più di un terzo del patrimonio dei ricchi, pur avendo una fiscalità elevata.

Molti piccoli comuni di questi due Cantoni offrono infatti agli stranieri la possibilità di optare per tassazioni forfettarie.

Blocher l'uomo politico più ricco

Tra le personalità politiche che figurano nella classifica, il rappresentante più benestante è Christoph Blocher.

Il presidente dell’Unione democratica di centro zurighese e candidato al Consiglio federale dispone di beni valutati a 2-3 miliardi di franchi.

Segue un suo collega di partito: Walter Frey, importatore di automobili ed ex-consigliere nazionale zurigese, con un patrimonio di 500-600 milioni.

Al terzo posto troviamo Johann Niklaus Schneider-Amman, industriale del settore metalmeccanico e consigliere nazionale bernese del Partito liberale radicale, con 400-500 milioni.

swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

Con 14-15 miliardi di franchi, Ingvar Kamprad è l'uomo più ricco della Svizzera.
Segue, con 13-14 miliardi, la famiglia Rausing, proprietaria del gruppo Tetra-Pack.
In terza posizione, con "solo" 10-11 milardi, figurano Ernesto Bertarelli, il patron di Serono, come pure le grandi famiglie della chimica basilese Oeri e Hoffmann.

Fine della finestrella


Link

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×