Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

In arrivo il passaporto biometrico

(swissinfo.ch)

Il passaporto biometrico – la chiave per entrare negli USA – sarà disponibile da settembre. Venerdì il Consiglio federale ha dato luce verde al progetto pilota.

Malgrado le critiche espresse in fase di consultazione, l'esecutivo ha confermato il prezzo del nuovo documento a 250 franchi.

La realizzazione di questo progetto pilota costituisce una condizione indispensabile affinché gli svizzeri possano continuare a beneficiare del programma "Visa Waiver Program", che permette di entrare negli Stati Uniti senza visto.

Washington chiedeva l'introduzione del nuovo passaporto già il 26 ottobre 2005. Scadenza impossibile da rispettare per la Svizzera così come per molti altri paesi europei. Gli USA hanno quindi concesso una proroga di un anno.

I titolari di un passaporto attuale (la versione 2003), rilasciato prima del 26 ottobre 2006, non dovranno richiedere né un passaporto biometrico né un visto per recarsi negli Stati Uniti o per transitarvi.

Dopo questa data coloro che non posseggono un passaporto 03 dovranno munirsi di un documento biometrico oppure richiedere un visto.

Molti più dati

Oltre ai dati personali già presenti nel passaporto attuale, quello biometrico presenterà anche un'immagine numerica del viso.

Le impronte digitali saranno aggiunte in un secondo tempo, come nei paesi dell'Unione europea che fanno parte dello spazio di Schengen.

In relazione a questo aspetto, le norme sulla protezione dei dati sono in fase di elaborazione, afferma il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP). Al momento non è invece prevista l'introduzione dell'impronta dell'iride.

Eccetto per il prezzo, il Consiglio federale ha tenuto conto di alcune critiche espresse in fase di consultazione. Ad esempio ha abbandonato una disposizione concernente la procedura di rilascio e l'ha semplificata. Le norme relative alla protezione dei dati sono inoltre state precisate maggiormente, indica il DFGP.

Caro passaporto...

Il passaporto biometrico (o passaporto 06) costerà 250 franchi. Il modello attuale (passaporto 03) continuerà ad essere emesso parallelamente al prezzo di 120 franchi.

Ritenuto da varie parti troppo elevato, il prezzo del documento servirà coprire i costi del progetto e resterà in vigore per tutta la fase di sperimentazione, che durerà cinque anni al massimo.

Al momento in cui il nuovo passaporto verrà introdotto su scala nazionale il prezzo sarà ricalcolato in funzione dell'evoluzione della produzione.

swissinfo e agenzie

In breve

La proposta di un passaporto biometrico è stata lanciata dagli Stati Uniti dopo gli attentati dell'11 settembre 2001 come misura di lotta al terrorismo.

Dal 26 ottobre 2006 questo documento sarà necessario per poter entrare negli USA per tutti gli stranieri che non sono in possesso di un visto.

Una quarantina di paesi hanno deciso d'introdurre il passaporto biometrico. Oltre alla Svizzera ci sono la Norvegia, l'Islanda e i paesi dell'Unione Europea aderenti al trattato di Schengen.

La Germania è stato uno dei primi paesi a introdurre questo tipo di documento. La Gran Bretagna sta per farlo. La Francia dovrebbe essere pronta per l'autunno.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza