Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

La Svizzera aspetta i Mondiali di St. Moritz

A quali imprese assisterà il cielo di St. Moritz? (Foto swiss-image.ch)

(swissinfo.ch)

Mancano cento giorni alla cerimonia d'apertura dei Mondiali di sci che si svolgeranno sulle nevi di St. Moritz-Pontresina, in Engadina dal 2 al 16 febbraio 2003.

Dieci gare in dieci giorni per quello che si annuncia l'evento sportivo più importante dell'anno su suolo svizzero.

St. Moritz atto quarto

E' la quarta volta che l'esclusiva località invernale di St. Moritz ospita i Campionati del mondo di sci.

L'ultima volta che i Mondiali furono disputati in Svizzera, fu a Crans-Montana nell'ormai lontano 1987, quando il grande protagonista fu Pirmin Zurbriggen.

Corviglia montagna di casa

Vi saranno dieci gare, con discesa, SuperG, gigante, speciale e combinata (per uomini e donne) e lo scenario in cui si svolgeranno è idilliaco.

Saranno prove disegnate a Corviglia, la "montagna di casa" di St. Moritz, mentre l'arrivo è previsto a Salastrains.

Il programma dei Mondiali è molto concentrato, ma gli organizzatori hanno pensato (bene) di programmare le prove "regine" (discesa e slalom speciale maschile e femminile) nei tre fine settimana a disposizione.

Discesa mozzafiato

La partenza della discesa libera maschile verrà data in cima al Piz Nair, a 2'836 metri sopra il livello del mare. Il primo tratto sarà ripidissimo e gli atleti, in meno di sette secondi di gara, raggiungeranno la velocità di 137 chilometri orari!

Nelle prove generali, avvenute un anno fa con la discesa pre-mondiale (valida per la Coppa del Mondo), si è capito che una pista così tecnica favorirà i grandi campioni.

Mondiali collaterali

I Campionati del mondo di sci scatteranno sabato 1 febbraio 2003 con la cerimonia d'apertura sul lago ghiacciato di St. Moritz.

Le gare, che scatteranno domenica 2 febbraio, avranno ritmo giornaliero e quindi i Mondiali non avranno sosta.

Ogni giorno poi la zona pedonale di St. Moritz Dorf diventerà il punto focale delle attività collaterali: sarà sede delle premiazioni e delle cerimonie di sorteggio dei pettorali.

Inoltre "Ethno Show" e "World Championships Swiss Music Festival" riscalderanno l'ambiente nella piazza delle scuole comunali del comune engadinese.

Durante le gare, gli spettatori assiepati nella zona d'arrivo di Salastrains sarannno poi allietati dalle note della musica di Stefan Berger Band.

Biglietti a ruba

I biglietti per poter assistere ai Mondiali vanno a ruba: finora gli organizzatori hanno già incassato quasi due milioni di franchi dalla prevendita.

Vi è un'ampia scelta: si va dalla semplice giornaliera fino alla possibilità di assistere alle gare in cabina riscaldata, inclusa la possibilità di mangiare per tutto il periodo dei Mondiali.

Filippo Frizzi

Fatti e cifre

Al via 400 atleti, in rappresentanza di 60 Nazioni
100 mila spettatori. E' quello che si attendono gli organizzatori di St. Moritz 2003.
2'500 saranno i giornalisti accreditati.
15 le stazioni televisive presenti (SSR in primis) con in programma 450 ore di trasmissione.
1'500 saranno invece i volontari. Tra di loro studenti, disoccupati ma anche poliziotti.

Fine della finestrella

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×