Navigation

La Svizzera ben piazzata per gli europei 2004

Bernt Haas (in rosso) conquista il primo punto per la squadra elvetica Keystone

Vittoriosi a Ginevra nella partita di mercoledì contro l'Albania, vinta per per 3 a 2, gli svizzeri guidano la classifica del loro gruppo per gli europei 2004 in Portogallo.

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 giugno 2003 - 08:40

Ma le due prossime partite saranno decisive.

"Il punto conquistato contro i russi sarà un buon punto se riusciamo a battere l'Albania!" aveva dichiarato Köbi Kuhn, dopo la deludente partita di sabato, pareggiata contro la Russia dopo aver condotto per 2 a 0.

Battendo gli albanesi per 3 a 2 mercoledì sera a Ginevra, gli svizzeri hanno risposto nel miglior modo possibile al desiderio dell'allenatore nazionale. L'obiettivo essenziale è preservato: gli elvetici conducono il loro gruppo di qualificazione prima delle due ultime partite.

"Anche se non siamo stati brillanti, stasera abbiamo fatto il nostro dovere", ha detto il centrocampista del PSV Eindhoven Johan Vogel prima di raggiungere gli spogliatoi.

"La nostra squadra è composta di numerose personalità che giocano all'estero, ha aggiunto, e abbiamo dimostrato di sapere finalmente gestire situazioni difficili. Non è certamente un caso se siamo in testa al nostro gruppo."

Bisogna dire che gli albanesi erano stati feriti nel loro orgoglio per avere perso sabato in Irlanda di misura durante i minuti di recupero. Inoltre, a Ginevra erano incoraggiati da una numerosa delegazione di tifosi giunti da tutte le parti della Svizzera. L'Albania ha dunque opposto una fiera resistenza agli svizzeri fino al termine della partita.

Un percorso quasi perfetto

Ormai vicina al traguardo, la Svizzera resta la squadra meglio piazzata del suo gruppo per qualificarsi direttamente per la fase finale del campionato europeo, che si disputerà l'anno prossimo in Portogallo.

Ma molto resta ancora da fare e il sogno potrebbe trasformarsi in qualsiasi momento in incubo. Un risultato negativo in settembre contro la Russia o in ottobre contro l'Eire in casa potrebbe compromettere definitivamente le speranze degli elvetici.

Intanto, però, la squadra di Kuhn ricorda gli splendori passati dell'era Hogdson, quando la Svizzera si era qualificata per i mondiali negli Stati Uniti.

swissinfo

In breve

La squadra svizzera deve giocare ancora due partite per qualificarsi agli europei del 2004 che si svolgeranno in Portogallo.

Nel gruppo della Svizzera figurano anche la Russia, l'Irlanda, l'Albania e la Georgia.

La squadra elvetica giocherà ancora in Russia, all'inizio di settembre e ospiterà in casa l'Irlanda, in ottobre.

Il primo del gruppo si qualifica automaticamente per la fase finale degli europei. Il secondo si qualifica grazie a una partita di spareggio.

End of insertion

Fatti e cifre

Dopo sei partite la Svizzera continua a guidare la classifica del suo gruppo con 6 partite e 12 punti
Gli svizzeri hanno battuto gli albanesi mercoledì a Ginevra davanti a 26'000 spettatori (3 a 2)
Sabato, a Basilea avevano pareggiato contro la Russia (2 a 2)

End of insertion

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?